Scongelare la carne in pochi minuti, vi sveliamo il trucco

Quando siete in ritardo oppure avete completamente scordato di scongelare la carne dal freezer, la natura vi viene in soccorso. Ecco i trucchi più facili

Dovete scongelare la carne per il pranzo o la cene e siete di fretta. Oppure più semplicemente avete dimenticato di farlo e l’ora del pasto di avvicina? Nessun problema, vi sveliamo qualche trucco per scongelare la carne in pochi minuti e in piena sicurezza. Vale per tutti i tipo di carne e per tutti i tagli, ma soprattutto funziona benissimo con le bistecche

Scongelare la carne in pochi minuti, tutti metodi facili

pixabay

PENTOLA CON ACQUA CALDA
Il primo trucco è quello utilizzando una pentola di acqua calda. Dovete mettere la carne in un sacchetto di plastica chiuso ermeticamente, di quelli per la conservazione del cibo. Se sono fettine o bistecche, una per sacchetto.
Poi scaldate una pentola bassa e larga piena di acqua. Quando l’acqua comincia leggermente a bollire (senza salarla), spegnete il fuoco e infilate uno op più sacchetti con la carne che dovete congelare, lasciandoli immersi per circa 10 minuti.
Sicuramente la carne non cuocerà all’interno dei sacchetti perché comunque non entrerà in contatto con l’acqua bollente. Passato questo tempo alzate i sacchetti dall’acqua e tirate fuori i pezzi di carne. Asciugateli bene con fogli di carta assorbente da cucina e poi cuoceteli secondo la ricetta che avete decisi di preparare

USATE IL MICROONDE
Se avete particolarmente fretta, l’unico rimedio è il forno a microonde. Togliete la carne dal freezer, mettetela in un piatto adatto per quel tipo di forno e poi accendetelo forno per almeno 60 secondi nella versione defrost controllando lo stato della carne.
Se fosse ancora necessario, fatelo andare per altri 60 secondi. Ma ricordatevi di cuocerla subito, perché solo così eviterete che si formino batteri dannosi per la salute.

LA PENTOLA CAPOVOLTA
Se i primi due metodi non vi sono piaciuti, oppure non avete un microoonde, nessun problema. Esiste un rimedio casereccio, quello della pentola capovolta. Dovete infilare la carne in un sacchetto di plastica sigillato (anche in questo caso se avete più fetta, una in ogni sacchetto) e poi piazzate sul avello una pentola capovolta.
Sul fondo appoggiate la carne e poi sopra questa, un’altra pentola riempita con acqua calda. Dovrebbero bastare 5 o al massimo 10 minuti per avere la carne scongelata, pronta da cuocere.

pixabay

ACQUA FREDDA
Se invece avete un po’ più di tempo, utilizzate il metodo dell’acqua fredda. Infilate la carne in un sacchetto per alimenti e chiudetelo facendo uscire più aria possibile. Poi immergetelo completamente il sacchetto in una pentola piena di acqua fredda, cambiandola ogni 30 minuti.
Lasciate la carne a bagno fino a quando non è completamente scongelata e poi cuocetela

 

Da leggere