I 9 errori d’igiene più commessi dalle coppie prima e dopo aver fatto l’amore

Fare l’amore è un atto così naturale ed istintivo e molti di noi compiono istintivamente questi comunissimi errori igienici da evitare.

Gli errori in fatto di igiene più commessi dalle coppie riguardano la sfera sessuale e l’arco temporale che intercorre dai preliminari alla fine del rapporto intimo. Scopri quali sono i 9 errori più commessi dalle coppie in questo periodo ben definito.

coppia errori igiene
Photo AdobeStock

Coppie: gli errori di igiene che facciamo tutti quando facciamo l’amore

Prima, durante e dopo il rapporto intimo, è questo il momento in cui le coppie commettono maggiormente errori di tipo igienico. Spesso non ci pensiamo e a volte questi errori passano inosservati ad entrambi i partner, altre volte uno dei partner li nota e anche se non ne parla per un fattore di cortesia, a lungo andare creano un fastidio tale da influire negativamente sulla qualità dei rapporti sessuali.

Questi errori riguardano talvolta gesti strani commessi durante l’intimità. Potresti commetterli anche tu e non averci fatto caso fino ad ora. Scopriamo quali sono i 9 errori più comuni che andrebbero evitati in modo da non ledere alla salute di entrambi i partner:

1. Penetrazione anale e vaginale

Ogni coppia ama pratiche diverse e si lascia andare dall’impeto senza padroneggiare correttamente la situazione. E’ molto importante lasciare la pratica anale alla fine del rapporto e non reintrodurre il membro in vagina dopo che ha visitato l’ano che è una zona che ospita batteri che immessi in vagina possono provocare serie infezioni.

L’esperta Vanessa Marin, terapista sessuale, ha chiarito che l’ano non è una zona sporca ma solo che ospita batteri diversi da quelli che ospita l’area vaginale, batteri che andrebbero ad influire negativamente sull’equilibrio di questa area così delicata. Lo stesso vale per dita, sexy toys, e qualunque altra cosa. La terapista consiglia di lavare con molta cura questi oggetti prima di riusarli.

2. Non lavarsi le mani prima di fare l’amore

Un altro grande errore riguarda la pratica di non lavare accuratamente le mani. Anche le mani potrebbero veicolare batteri dannosi soprattutto per la donna poichè il suo apparato sessuale è interno. Chiedete al partner di lavare le mani prima di metterle sulla vulva se non volete ritrovarvi con una infezione, consiglia la terapista.

3. Urinare prima di fare l’amore

Se tendete a svuotare la vescica prima di abbandonarvi all’intimità sappiate che commettete un altro errore. Dovreste svuotare la vescica dopo aver avuto un rapporto sessuale, non prima.  La terapista Vanessa Marin spiega che: “Alcune donne urinano prima del rapporto ignorando che questo aumenta il rischio di infezione del tratto urinario”.

Durante l’atto alcuni batteri dell’ano potrebbero arrivare nell’uretra e nella vescica, causa principale di infezione del tratto urinario. Urinando dopo il rapporto, i batteri eventualmente penetrati in quest’area vengono espulsi prima che facciano danni.  Ovvio se il bisogno è imminente e forte non bisogna trattenerla ma di norma è bene tenere presente che è meglio farla dopo.

4. Non prestare attenzione all’igiene del tuo partner

Per i motivi sopra elencati quindi non assicurarsi che il partner si sia adeguatamente lavato le mani e che non favorisca trasmissioni batteriche ano-vagina con pratiche igienicamente sbagliate, sarebbe un grande errore. Piuttosto usate un preservativo.

5. Non pulire o conservare correttamente i giocattoli sessuali

Molto comuni nell’intimità della coppia, anche questi giocattoli possono favorire la trasmissione di batteri motivo per il quale per evitare rischi per la salute è bene assicurarsi di pulirli adeguatamente. Nicole Martinez consiglia inoltre: “Non condividete i giocattoli, lavateli con cura e con i prodotti giusti e conservateli in una borsa o in una custodia protettiva”.

6. Non sciacquare le parti intime

Sappiamo che la vagina ha il potere di auto-pulirsi e che la sua flora batterica è molto sensibile per cui lavarla troppo spesso e utilizzare saponi troppo aggressivi potrebbero solo nuocerle. Tuttavia usare solo acqua tiepida limpida per rinfrescarla dopo il rapporto intimo secondo il Dr. Ross nn sarebbe affatto una cattiva idea, questo gesto serve a eliminare batteri in superfice e “previene future infezioni che possono verificarsi dopo il contatto sessuale. Lubrificanti sessuali, batteri provenienti dalle dita, dalla bocca e dal retto possono aumentare il rischio di sviluppare infezione da lievito o batterica. Fare una doccia o un bagno dopo il rapporto sessuale riduce il rischio di funghi o altre infezioni”

In alternativa potreste utilizzare delle salviette imbevute intime ma in ogni caso: “Pulire sempre dalla parte anteriore a quello posteriore per evitare di portare batteri nocivi dal retto alla vagina” conclude il Dott. Ross.

7. Non urinare dopo aver fatto l’amore

Vi abbiamo spiegato sopra l’importanza di urinare dopo aver avuto un rapporto sessuale. Svuotando la vescica si eliminano anche eventuali batteri entrati nell’uretra a causa della sua vicinanza alla vagina. Vanessa Marin ricorda: “Se urinate subito dopo, risciacquerete tutto ed eviterete di avere un’infezione” […]”non urinate prima di un rapporto, mantenete l’urina per il dopo.

8. Non fare il test HIV

All’inizio di una nuova relazione è sempre meglio assicurarsi che il partner non abbia contratto infezioni sessuali trasmissibili. I test raccomandati dagli esperti sono l’HIV, l’epatite B, la sifilide, ma anche la clamidia e il gonococco.

9. Non usare il preservativo

Il rapporto intimo senza preservativo conferisce maggiori sensazioni all’uomo ma questa misura protettiva è una precauzione necessaria non solo per prevenire gravidanze indesiderate ma anche per godere del rapporto in piena serenità senza rischiare di contrarre malattie a trasmissione sessuale.

coppia errori igiene
Photo AdobeStock

Gli esperti consigliano di fare la doccia prima e dopo il rapporto?

Molte persone sentono il bisogno di lavarsi dopo aver fatto faville sotto le lenzuola ma in realtà la doccia non è necessaria dopo il rapporto. L’igiene personale è fondamentale, ogni partner dovrebbe avere una bella presenza e un buon odore per deliziare il partner ma non serve eccedere d’igiene. Serve regolarità, non eccesso. Prediligere sempre prodotti sensibili, che rispettano il PH, poco aggressivi, non usate le salviette intime quotidianamente e lavate solo l’esterno, evitate irrigazioni vaginali con la doccia e ricordate di asciugare bene la vagina dopo averla lavata per evitare umidità persistente nelle aree intime. Infine optate per biancheria intima traspirante ed evitate collant o pantaloni troppo stretti che fanno sudare la vagina ricreando un terreno fertile per i batteri.  Un ultimo consiglio è quello di cambiare la biancheria intima ogni giorno.

Fonte: Bustle.com

Da leggere