Come pulire con un metodo facilissimo, veloce e supernaturale le macchie di vino rosso dalla tovaglia

A tutte è capitato di ritrovarsi con una tovaglia macchiata di vino, ma non è poi una tragedia, basta seguire alcuni trucchi per togliere le macchie, scopriamo quali.

Il lavaggio delle tovaglie si sa che è una delle faccende più ostiche da fare, non tanto il lavaggio in se ma eliminare le macchie e in particolar modo quelle di vino rosso.

Un problema comune a tutte, è inevitabile mettere a tavola una bottiglia di vino e mentre si versa nei calici o mentre si beve, può cadere qualche goccia sulla tovaglia. La macchia o le macchie saranno più evidenti se la tovaglia è bianca o a fondo unico, rispetto ad una colorata a fantasia.

Ma noi di CheDonna.it siamo qui per svelarvi qualche trucco per rimuovere bene e in fretta le macchie di vino rosso dalle tovaglie e tovaglioli.

Come togliere le macchie di vino rosso dalla tovaglia

Rimuovere le macchie ostinate dai tessuti non è sempre poi così facile, talvolta è necessario trattarle più volte per togliere le macchie, ma talvolta possono rimanere aloni.

vino
Foto:Adobe Stock

Tra tutte le macchie quelle più difficili da togliere sono quelle di vino rosso che  lasciano aloni anche dopo diversi lavaggio. Ma noi vi sveliamo qualche trucco per rimuovere bene le macchie senza rovinare i tessuti.

LEGGI ANCHE–->Macchie sui tessuti | scopri come eliminarle in modo naturale

Provate a distribuite del sale fino sulla macchia e lasciate agire per 5 minuti, nel frattempo fate bollire dell’acqua e distribuite sopra la macchia. In alternativa potete provare con dell’acqua frizzante, basta mettere qualche goccia e strofinate immediatamente e poi lavate con il lavaggio normale.

Il sapone di Marsiglia, il classico detersivo delle nostre nonne è sempre la soluzione migliore per lavare ma anche per rimuovere alcune macchie. Occorre però il sapone solido di Marsiglia basta strofinare direttamente sulla macchia, ma c’è un però non è efficace sulla macchie secche, ma solo fresche. Il sapone che utilizzate per il lavaggio delle stoviglie è perfetto, riempite la bacinella con acqua calda e mettete la tovaglia, ma dovete distribuire il detersivo direttamente sulla macchia, poi lasciate per mezz’ora e procedete con il lavaggio normale.

Anche il dentifricio, avrete sicuramente in casa è molto efficace in particolar modo se la macchia è secca. Distribuite un pò e poi fate agire per 20 minuti e procedete al lavaggio. Si sconsiglia questo rimedio naturale su tovaglie ricamate o di tessuti delicati. L’amido di mais è un altro ingrediente che avete in dispensa, ottima soluzione per rimuovere le macchie di vino fresche. Distribuite sulla macchia e poi dovrete far agire per 30 minuti e strofinate un pò, poi procedete al normale lavaggio.

Non dimentichiamo l’alleato perfetto in casa, il bicarbonato di sodio che non solo riesce a rimuovere le macchie di vino dalle tovaglie ma anche dai tessuti.

bucato a mano
Foto:Adobe Stock

A differenza dell’amido di mais, distribuite sulla macchia e poi lasciate agire per due ore circa, però si consiglia di vaporizzare dell’acqua, per evitare che si secca troppo il bicarbonato. Dopo procedete al lavaggio in lavatrice.

Sicuramente non sarà solo questa la macchia più temuta, ma in caso di altre macchie ecco come procedere.