Occhi appesantiti ed occhiaie evidenti: con queste maschere fai da te sembrerai più giovane in un attimo

Le maschere fai da te per gli occhi servono a contrastare le occhiaie e rimpolpare piccole rughe di espressione che si formano ai lati degli occhi. Pronte ad apparire più giovani grazie a pochissimi ingredienti?

maschere anti occhiaie
(Pexels)

Gli occhi catalizzano gran parte dell’attenzione dell’osservatore che guarda un volto. Per questo motivo avere uno sguardo stanco, gli occhi gonfi o “oscurati” da pesanti occhiaie nere può essere molto controproducente a livello estetico, anche perché fa apparire più vecchie di quanto non siamo.

Rimediare a tutti questi problemi è possibile soltanto grazie a costose maschere per il viso? Assolutamente no: è possibile realizzare degli impacchi miracolosi anche utilizzando pochissimi ingredienti che abbiamo spessissimo in casa.

Maschere per gli occhi fai da te: pochi ingredienti miracolosi

maschere occhiaie fai da te
(Pexels)

Le occhiaie si formano a causa del corposo afflusso di sangue sotto agli occhi. Il motivo per cui in determinati periodi le nostre occhiaie sono più marcate è che gli occhi sono evidentemente sotto sforzo: per esempio abbiamo passato troppo tempo al computer oppure davanti a schermi di altro tipo, oppure abbiamo fatto lavori di precisione per molte ore.

LEGGI ANCHE => Tanto tempo al PC? Previeni così l’invecchiamento cutaneo da luce blu

Prevenire la formazione delle occhiaie oppure alleviare le occhiaie quando si sono già formate è possibile. L’importante è rinfrescare la parte, come si farebbe se avessimo preso una grossa botta contro una gamba, e aiutare il sangue a defluire.

In questo modo si diminuirà anche l’antiestetico problema degli occhi gonfi e arrossati, tipicamente causati dalla mancanza di sonno e dalla stanchezza accumulata nel corso delle ore.

Gli ingredienti naturali che saranno perfetti per una maschera fai da te anti occhiaie sono la camomilla e … il freddo! 

Il freddo è infatti un ottimo decongestionante, che aiuta a sgonfiare le parti del corpo gonfie e infiammate.

Per questo motivo una semplicissima maschera fai da te per gli occhi gonfi e le occhiaie si realizza in questo modo:

  • prepara una tazza di camomilla molto concentrata, lasciando il filtro in infusione per almeno 5 minuti in acqua bollente
  • fai raffreddare l’infuso a temperatura ambiente e subito dopo mettilo in frigorifero
  • quando l’infuso sarà ben freddo basterà inzupparvi dentro due dischetti di cotone che si utilizzano per rimuovere il trucco, quindi appoggiarli sugli occhi avendo ben cura di coprire sia la palpebra sia la zona delle occhiaie.

L’azione della camomilla, ottimo calmante, insieme al freddo, saranno in grado di alleggerire enormemente l’ombra delle occhiaie, facendo apparire subito il viso più riposato.

Maschera anti rughe per il contorno occhi

Mentre i dischetti alla camomilla sono in posa si può utilizzare un’altra maschera fatta in casa per distendere le zampe di gallina e rimpolpare il contorno occhi.

Le piccole rughe di espressione contribuiscono infatti moltissimo a dare allo sguardo un’aria stanca e soprattutto al viso un aspetto più “attempato”.

Per realizzare la maschera per il contorno occhi basta mescolare:

  • mezzo cucchiaio di yogurt bianco intero (non light, perché contenendo meno grassi risulta meno nutriente per la pelle)
  • mezzo cucchiaino di miele
  • qualche goccia di olio di mandorle o di cocco

Nella realizzazione di questa maschera bisogna tener presente che l’obiettivo è creare un composto cremoso e un po’ denso, che sia in grado di rimanere in posa senza colare.

Per aiutare la maschera a rimanere sulla zona del contorno occhi è possibile spalmarla con le dita e subito dopo applicare mezzo dischetto di cotone per “tenerla in posizione” ed evitare che coli lungo il viso.

Per far sì che la maschera abbia il tempo di svolgere la sua azione filler è necessario lasciarla in posa per circa 15 minuti.

Da leggere