Chi è Antonio Folletto, l’attore che interpreta Carlo Caputo di Sotto Copertura?

Antonio Folletto è un attore napoletano che ha interpretato i due volti della guerra alla criminalità napoletana: dal Principe di Gomorra all’ispettore Carlo Caputo di Sotto Copertura.

Antonio Folletto
(Instagram)

Classe 1988, Antonio Folletto è nato a Napoli il 16 Febbraio, sotto il segno dell’Acquario, è alto 176 cm, ha capelli e occhi castani.

L’attore ha vissuto a Viareggio a partire dai 7 anni, ma nonostante questo il legame con la sua città non si è mai interrotto, dal momento che la famiglia tornava nel capoluogo campano per trascorrere tutte le vacanze.

Proprio grazie alla famiglia, e in particolare alla vicinanza di suo nonno Ciro, Antonio Folletto si è innamorato del cinema da bambino: insieme al nonno guardava i grandi film di Totò e di altri grandi attori dell’epoca e cominciava a fare le prime imitazioni, che lo avrebbero inevitabilmente portato a tentare la carriera attoriale.

Nel corso degli anni Antonio è riuscito a prendere parte a produzioni importantissime, come il fortunatissimo Gomorra, ma anche a pellicole cinematografiche che lo hanno visto recitare al fianco di mostri sacri della cinematografia mondiale, e in particolare con due donne molto più grandi di lui.

Oltre a essersi dimostrato sempre all’altezza della situazione, Antonio ha anche trovato il tempo e il modo di mettere su famiglia: oggi è sposato con Matilda e ha un bellissimo bambino.

Antonio Folletto: la carriera da attore e la vita da papà

Antonio Folletto
(Instagram)

Antonio Folletto è sposato con Matilda Lutz, un’attrice e modella italoamericana. Con lei, che è nata nel 1991, Antonio si è trasferito a Santa Monica, in California. Nel Settembre 2018 i due hanno avuto un bambino di nome Oliver e sono diventati una famiglia felice e serena.

Purtroppo, a rovinare la serenità familiare della famiglia di Antonio Folletto sono arrivati gli sconvolgimenti che la Pandemia ha portato con sé. Dopo aver vissuto sulla propria pelle la cattiva gestione della pandemia da parte della autorità americane, e dopo aver assistito con terrore al clima di violenza crescente che si respirava negli States, Antonio e la moglie sono tornati in Italia.

In Italia lui ha ripreso a lavorare alle registrazioni di Sotto Copertura, la cui lavorazione era stata interrotta proprio a Marzo 2020 a causa del Coronavirus.

Oltre a vestire i panni del giovane Carlo Caputo, impegnato nella lotta contro il crimine, Antonio Folletto aveva interpretato un personaggio eccentrico e profondamente diverso da quello che porta sugli schermi per la serie RAI.

Folletto ha infatti dato volto ‘O Principe, uno dei personaggi più iconici della seconda serie di Gomorra, incentrata sulle vicende e sulle relazioni tra personaggi di spicco della camorra napoletana.

All’epoca Antonio affermò di aver sentito moltissimo la pressione psicologica, dal momento che la prima serie di Gomorra aveva avuto un successo strepitoso e lui si sentiva in obbligo di essere all’altezza delle aspettative. Fortunatamente per tutti l’interpretazione di Antonio è stata talmente convincente che ‘O Principe è diventato uno dei personaggi più iconici, amati e riconoscibili della serie.

Oltre alla partecipazione a due delle serie più famose degli ultimi anni, Antonio ha avuto modo di lavorare accanto a Catherine Spaak nel film La Vacanza, del regista Antonio Iannaccone, napoletano anche lui.

Di Catherine Antonio ha detto a Repubblica: “Ho trovato una persona dotata di una dolcezza pari alla sua immensa professionalità. Sul set si è fidata di me, ci siamo raccontati le nostre vite, è nata una bella alchimia. Abbiamo girato una scena difficile, una camera-car in cui Valerio guida ad alta velocità con Carla accanto, ci siamo guardati come per dirci: “Ma che stiamo facendo? Siamo due folli!”, ma poi è andata bene”.

Nel film Antonio interpretava Valerio, un ragazzo affetto da bipolarismo. Il personaggio di Antonio e quello di Catherine cominciano un’amicizia stupefacente che trasformerà la vita di entrambi. Anche in questo caso, Folletto ha dimostrato di essere perfettamente all’altezza della situazione.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Antonio Folletto (@antonio_folletto)

Nonostante sia così bravo Antonio pare essere un po’ allergico ai complimenti, come dimostra la foto sul suo profilo Instagram ufficiale in cui lo si vede coprirsi il viso con le mani mentre indossa una corona di cartone.

Da leggere