Macchinetta del caffè a cialde, come pulire il serbatoio dell’acqua con rimedi naturali

Ami il caffè espresso? Oggi puoi farlo in casa con una comoda macchina del caffè ma ricorda di pulirla regolarmente.

Per ottenere un buon caffè è importante pulire in modo adeguato la macchina del caffè e soprattutto dedicarsi alla pulizia del serbatoio dell’acqua impedendo la formazione di depositi che potrebbero alterare il gusto del caffè. Ecco come pulirla a fondo utilizzando prodotti naturali.

macchina caffè
Photo AdobeStock

Macchina del caffè, come pulirla ed igienizzarla con ingredienti naturali

Pulire adeguatamente la macchina del caffè rende il caffè più buono e fa durare la macchina del caffè più a lungo. Per una corretta manutenzione della tua macchina del caffè abbiamo tre consigli davvero semplici che ti semplificheranno il compito.

Oggi ti sveleremo come pulire la macchina del caffè senza dover ricorrere all’uso di prodotti chimici.

Innanzi tutto dovresti rimuovere il serbatoio dell’acqua, puoi lavarlo con detersivo per piatti e sciacquarlo con molta cura. Nel caso in cui il serbatoio presenti residui di calcare meglio procedere con la decalcificazione dell’intera macchina. Per questa operazione puoi utilizzare o l’aceto o l’acido citrico. L’acido citrico è preferibile nel caso in cui la tua macchinetta è particolarmente rumorosa e lenta poiché probabilmente presenta un’ostruzione calcarea.

  • Decalcificare con l’aceto

La decalcificazione è semplicissima. Ti basterà versare dell’ aceto bianco nel serbatoio dell’acqua e aggiungere acqua fredda.

Ecco i diversi passaggi da seguire:

1) Svuota la macchina e il serbatoio dall’acqua, rimuovi tutti i fondi di caffè e le cialde, sciacqua tutto con acqua corrente.

2) Riempi il serbatoio d’acqua con una miscela di acqua e aceto bianco in parti uguali e lasciate in posa per un’ora.

3) Accendete la macchina del caffè e fate scorrere l’acqua con l’aceto nel circuito fino a svuotare il serbatoio. Man mano noterete che l’acqua che fuoriesce dalla macchina del caffè sarà sempre più limpida.

4) A questo punto dovrete rimuovere ogni residuo di aceto. Riempite un paio di volte il serbatoio con acqua pulita senza aggiungere altro, e fate scorrere l’acqua nel circuito. Tra un ciclo e l’altro lasciate che la macchina si raffreddi.

5) Mentre attendete che la macchina si raffredda potete pulire tutti i componenti di plastica asportabili della macchina con acqua e sapone per i piatti. Asciugate con cura prima di rimontare tutto.

  • Decalcificare la macchina con acido citrico
    L’ acido citrico è il disincrostante naturale più raccomandato. Oltre ad essere efficace ha un bassissimo impatto ambientale, circa 54 volte meno dell’aceto.
  • L’acido citrico si acquista presso consorzi agrari. Essendo un prodotto irritante va maneggiato con cura.

Pulire la macchina del caffè con l’acido citrico è molto facile.

  1. Riempire il serbatoio di acqua della macchina del caffè con acqua e acido citrico (10 gr di acido citrico per ogni litro di acqua)
  2. Prendi un contenitore capiente e posizionalo sotto l’erogatore del caffè, aziona la macchina e lascia scorrere l’acqua fin quando il serbatoio non si svuota completamente.
  3. Attendete che si raffreddi la macchina e riempite il serbatoio con acqua pulita.
  4. Azionate la macchina per eliminare i residui dell’acido citrico come fatto nel punto precedente.
macchina caffè
Photo FreePik

Si consiglia di fare la decalcificazione con acido citrico ogni 3 mesi.