Mimosa: il trucco per far durare a lungo il tuo bouquet

Mimosa in vaso: se vuoi conservare a lungo il tuo bouquet dovresti conoscere questa astuzia.

mimosa
Photo FreePik

Da poco abbiamo festeggiato la festa della donna dove tradizionalmente in molti regalano la mimosa, fiore simbolo di questa festività (Ecco perché si regala la mimosa l’8 Marzo). 

A distanza di qualche giorno il vostro bellissimo bouquet di mimosa potrebbe iniziare a perdere il suo splendore originario. Ecco il trucco per conservare questo particolarissimo fiore il più a lungo possibile.

Come conservare la mimosa in vaso a lungo

mimosa
Photo AdobeStock

Marzo è il mese in cui questa bellissima pianta è nel pieno del suo splendore e del suo colore. Questa pianta legata alla festività della donna che ci celebra l’8 Marzo, in questo periodo adorna le vetrine dei negozi e dei fiorai.

Queste palline gialle ricordano il sole e la primavera che bussa alle porte, in casa il bouquet di mimosa illuminano i nostri interni e danno calore alla nostra vita quotidiana.

L’interno delle nostre case purtroppo non è l’ambiente ideale per la mimosa che tende a deperirsi in fretta. Per mantenere a lungo il tuo bouquet di mimose esiste un trucco che dovresti assolutamente conoscere.

Per far si che la mimosa in vaso duri a lungo vi consigliamo di metterla in vaso seguendo questo iter specifico: innanzitutto preferire un vaso in metallo, non in vetro. Poi dovreste tagliare i gambi  di 5 cm prima di invasarle e schiacciare le estremità dei gambi tagliati. Infine nell’acqua del vaso aggiungete dell’acqua tiepida con un pizzico di zucchero.

Ricordate che questo fiore ha bisogno di molta acqua, quindi non va mai lasciato a secco, ogni giorno bisognerebbe aggiungere acqua nel vaso.

mimosa
Photo AdobeStock

Un suggerimento finale riguarda la posizione del vaso di mimosa e scelta della  stanza. Essendo una pianta invernale, la mimosa mal sopporta temperature che superano i 20 ° C, quindi per esempio evitate di tenerla in cucina dove si sviluppa maggiore calore quando cuciniamo o in ambiento dove ci sono stufe e camini o calore diretto. Anche l’aria secca nuoce alla pianta. Potresti irrorarla con acqua usando un vaporizzatore spray di tanto in tanto.

Ora sai perfettamente cosa fare per mantenere la tua pianta di mimosa splendida a lungo.

Da leggere