Fasma | Chi è, età, altezza, carriera, vero nome e vita privata

Chi è Fasma? Età, altezza, vero nome, carriera, curiosità e tutto ciò che c’è da sapere sul giovane artista che partecipa a Sanremo Giovani 2020.

fasma
Fasma – Fonte Instagram da w.instagram.com/fasma_wfk/

Fasma, il cui vero nome e Tiberio Fazioli, è un giovane artista che partecipa a Sanremo Giovani 2020.

Nome: Tiberio Fazioli
Età: 23 anni
Altezza:
Luogo di nascita: Roma
Data di nascita: 17 dicembre 1996
Segno zodiacale: Sagittario
Professione: cantante
Account social: https://www.instagram.com/fasma_wfk/

Fasma: vita privata

fasma
Fasma – Fonte Instagram da w.instagram.com/fasma_wfk/

Tiberio Fazioli, è nato a Roma il 17 dicembre 1996, e la sua età è dunque di 23 anni.Fin da bambino si avvicina al mondo della musica e comincia a comporre le prime canzoni quando ha soli 13 anni.

Su Instagram conta più di 84mila followers, ma della sua vita privata non si sa nulla. Non si sa, infatti, se sia fidanzato o se sia single. Nelle foto che pubblica sui social è spesso solo o in compagnia degli amici.

Che donna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Fasma: carriera

fasma
Fonte Instagram da w.instagram.com/fasma_wfk/Fasma – Fonte Instagram da w.instagram.com/fasma_wfk/

Nel 2018, Fasma pubblica il suo primo EP ufficiale, WFK.1, dove ci sono alcune delle sue canzoni più conosciute come Monnalisa, M. Manson e Lady D.Si ispira a rapper di fama mondiale come Eminem, XXX Tentacion e Post Malone.

A dicembre 2019 partecipa a Sanremo Giovani convincendo sia la giuria che il pubblico che applaudono il suo talento. A febbraio 2020 partecipa a Sanremo Giovani con il brano “Per sentirmi vivo”. Ecco il testo della canzone:

Non ti voglio più scrivere
Dirti come vivere
Per non farti piangere
Ho fatto l’impossibile
Pensi non sia fragile
Pensi sia incredibile
Perché non scendon lacrime
Quando scendono a te
Ma a te sembra facile
Dirti che sto bene
Quando tutto non va
Ed è brutto stare insieme
Perché so quello che era
E il ricordo mi fa male
Del rapporto che c’era
Prima di questa canzone io e te
Cosa siamo diventati io e te
Sono quello che odiavi di me
Baby perché non mi ami
Amore sbatti le ali
E vola via da me
Via da me, via da te
Via da questa città
Via da noi, via da te
E domani chissà
Questa fama, questa luce, questa notorietà
Non mi basterà, non mi servirà
E se dentro muoio lento
Sai che fuori sorrido
Io ti ho persa dentro il letto
Per tenerti vicino
Io ti ho visto per la strada
E sai che ti voglio in giro
E se adesso non mi molli è perché in testa ho un casino
E per questo ti scrivo
Oggi non mi parli perché in fondo ti uccido
Perché in fondo mi uccidi
Perché in fondo mi uccidi
Siamo uguali e opposti con i cuori divisi
Oggi dove sei, non lo so
Ieri eri tutto ciò che avevo io
Oggi chi sei non lo so
Abbiamo detto basta senza dirci addio
Ma a te sembra facile
Dirti che sto bene
Quando tutto non va
Ed è brutto stare insieme
Perché so quello che era
E il ricordo mi fa male
Del rapporto che c’era
Prima di questa canzone io e te
Cosa siamo diventati io e te
Sono quello che odiavi di me
Baby perché non mi ami
Amore sbatti le ali
E vola via da me
Via da me, via da te
Via da questa città
Via da noi, via da te
E domani chissà
Questa fama, questa luce, questa notorietà
Non mi basterà, non mi servirà
E se dentro muoio lento
Sai che fuori sorrido
Io ti ho persa dentro il letto
Per tenerti vicino
Io ti ho visto per la strada
E sai che ti voglio in giro
E se adesso non mi molli è perché in testa ho un casino
Io ti ho nella testa
Tu mi hai detto resta
E vola via ma fallo con me
Io ti ho detto basta
Dai ti prego, scappa
Ma fallo lontano da me

The following two tabs change content below.

fasma
Fasma – Fonte Instagram da w.instagram.com/fasma_wfk/

Fasma a Sanremo 2021

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @fasma_wfk

Fasma torna al Festival sul palco di Sanremo 2021 con la canzone Parlami. Ecco il testo del brano:

“Vorrei darti la mia forza per vederti parlare
Non di ciò che ti succede ma parlare di te
Anche un granello di sabbia che si è perso nel mare può tornare roccia come puoi farlo te
Non dire non dire
Che ti va bene questo mondo bastardo
Anche con il posto rubi il posto di un altro
Anche se voglio io non posso cambiarlo,
Io non sono quell’altro
Che di me
Che di me

Ti rimane solo addosso il tabacco
Qualche foto e qualche vestito sparso
Anche se voglio io non posso cambiarlo
Io non posso cambiarlo
Ma noi sì
Parlami parlami
Dai ti prego tu guardami
Perché dentro i tuoi occhi già vedo come mi immagini
E quindi guardami guardami
Sai che adoro quegli attimi
In cui non litighiamo e siamo proprio come ci immagini

E quindi parlami parlami
Dai ti prego tu parlami
Perché dentro i tuoi occhi già vedo come mi immagini
E quindi guardami guardami
Sai che adoro quegli attimi
In cui non litighiamo e siamo proprio come ci immagini
Quindi parlami parlami
Dai ti prego tu parlami

Se vuoi stiamo più vicini ma rendendoci apatici
Quindi baciami baciami
Che dai baci fantastici che mi aumentano i battiti
Ti prego tu salvami
Dimmi come faccio a stare bene così
Nei miei giorni no tu sei l’unico sì
Tu che mi parlavi e mi parlavi di te
E come se parlassi e parlassi di me
Quegli sguardi e quelle smorfie io le ho prese da te
Il modo in cui ora gridi tu l’hai preso da me
E sei tu che mi ringrazi
Ma grazie di che
Grazie a te ho tirato fuori il meglio di me

Parlami parlami
Dai ti prego tu guardami
Perché dentro i tuoi occhi già vedo come mi immagini
E quindi guardami guardami
Sai che adoro quegli attimi
In cui non litighiamo e siamo proprio come ci immagini
E quindi parlami parlami
Dai ti prego tu parlami
Perché dentro i tuoi occhi già vedo come mi immagini
E quindi guardami guardami
Sai che adoro quegli attimi
In cui non litighiamo e siamo proprio come ci immagini

Quindi parlami parlami
Dai ti prego tu parlami
Se vuoi stiamo più vicini ma rendendoci apatici
Quindi baciami baciami
Che dai baci fantastici che mi aumentano i battiti
Ti prego tu salvami