Chi è? L’attore che voleva farsi prete e che ha ispirato il volto di Aladdin

Bravissimo, bellissimo (ma non altissimo) e pagatissimo: piaceva così tanto alle donne che la Disney ha usato i lineamenti di questo attore per creare il viso di Aladdin.

Tom Cruise da bambino vip da piccoli
(Instagram)

I suoi genitori erano un’insegnante di educazione fisica e un ingegnere elettronico che durante l’infanzia del figlio si spostarono in continuazione attraverso gli Stati Uniti. La conseguenza diretta di questa scelta di vita fu che questo bambino fino ai 14 anni frequentò 15 scuole.

Nel suo sangue scorrono sangue tedesco, irlandese, inglese e gallese e porta lo stesso nome di suo padre.

Da bambino (e anche da giovane) aveva i denti davvero storti, tanto storti che li ha raddrizzati non appena gli è stato possibile. Da allora il suo sorriso è diventato il più sognato dalle donne di mezzo mondo.

tom cruise denti storti
(Instagram)

È sempre stato un uomo attivo e amante delle imprese spericolate: nel corso della sua carriera ha usato pochissime controfigure, anche nelle scene più impegnative dal punto di vista fisico e nel corso delle riprese dei film d’azione. Ha anche interpretato un pilota di formula uno: ovviamente non ha voluto controfigure nemmeno in quel caso.

Ha sempre avuto una grande fede e in linea generale una spiritualità molto pronunciata: da giovane è stato educato alla religione cattolica e uno dei suoi sogni era quello di prendere i voti e farsi prete. Le cose sono andate in maniera leggermente diversa.

L’attore che ha ispirato il viso di Aladdin e che ha raggiunto il successo in soli quattrino anni

Tom Cruise da bambino
(Instagram)

Per molti il talento di questo attore è stato sicuramente sopravvalutato nel corso degli anni, mentre per altri si tratta di uno dei giganti di Hollywood.

A prescindere dai giudizi tecnici sulla sua bravura, quel che è certo è che nel corso di soli 4 anni si è trasformato in uno degli attori più pagati di Hollywood in assoluto, si è conquistato il titolo di sex symbol degli anni Ottanta e ha fatto innamorare del suo sorriso sbarazzino milioni e milioni di ragazze di tutte le le età. Hai capito chi è? Si tratta di Tom Cruise, il cui nome completo è Thomas Cruise Mapother IV (figlio di Thomas Cruise Mapother III).

A portarlo direttamente nell’Olimpo di Hollywood è stato quello che è rimasto uno dei suoi film più famosi in assoluto: Top Gun (1986), a cui sono seguiti nel giro di brevissimo tempo Il colore dei soldi(1986), Rain Man – L’Uomo della Pioggia (1988) e Nato il quattro luglio (1989). 

Per girare Top Gun Tom Cruise venne affiancata l’attrice Kelly McGillis. Kelly era di ben 8 centimetri più alta di Tom, ma nell’immaginario collettivo dell’epoca la donna doveva essere necessariamente più bassa dell’uomo per dare un’immagine di coppia gradevole e ben assortita.

Per risolvere il problema Tom Cruise fu costretto a indossare per gran parte delle riprese delle scarpe rialzate con diversi centimetri di tacco: l’attore infatti è alto solo 170 cm, mentre la sua collega McGillis era alta 178 cm.

Chi si sta chiedendo come appare ora Kelly McGillis, a oltre 30 anni di distanza dalla realizzazione di Top Gun? La risposta arriva direttamente da Instagram, e non è lusinghiera per l’attrice.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MOVIE_TRAILERSPANAMA (@movie_trailerspanama)

Gli anni tra il 1989 e il 1990 costituiscono a tutti gli effetti il rinascimento della Walt Disney Company, che all’epoca diede alla luce una serie di nuovi classici del lungometraggio animato.

La Sirenetta e a La Bella e La Bestia (rispettivamente del 1989 e del 1990) fece seguito il riuscitissimo Aladdin. Secondo quanto si dice a Hollywood, gli animatori della Disney decisero di prendere un attore a modello del viso di Aladdin e inizialmente si pensò a Michael J. Fox, che all’epoca era diventato famoso come protagonista di Ritorno al Futuro.

Alla fine però Disney decise di puntare sui lineamenti di Tom, dal momento che si intendeva far assomigliare il viso di Aladdin a quello di un attore in grado di essere seducente e ammiccante nei confronti del pubblico femminile. L’operazione riuscì alla grande.

tom cruise aladdin
(Pinterest)

In quel momento storico Tom Cruise avrebbe potuto avere letteralmente tutte le donne del mondo ai suoi piedi, eppure era sposato con l’attrice Miriam Rogers, detta Mimi. La loro unione durò dal 1987 al 1990. 

Successivamente, sul set cinematografico Tom incrociò Nicole Kidman, che lavorò con lui sia sul set di Giorni di Tuono sia in Cuori Ribelli, film romantico ambientato all’epoca della conquista del west.

Tra i due scattò un’alchimia che andava ben oltre il set, e si ritrovarono sposati nel 1990, cioè nello stesso anno in cui Tom aveva ottenuto il divorzio dalla moglie precedente.

Mimi avrebbe avuto però un’enorme influenza su Tom, dal momento che fu la prima moglie a convertirlo a Scientology, la setta religiosa a cui appartiene anche John Travolta.

Tom e Nicole adottarono due bambini: Connor e Isabella e per circa dieci anni vissero come una famiglia felice. I due infatti divorziarono nel 2001, dopo aver girato insieme lo scandaloso film Eyes Wide Shut, in cui entrambi apparivano nudi e partecipavano a scene di orgia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @gkm.999

Dopo il divorzio, causato anche dalle ingerenze di Scientology nella loro vita matrimoniale, i due figli della coppia decisero di rimanere all’interno di Scientology tagliando tutti i rapporti con Nicole.

Una dinamica simile, ma contraria, si è sviluppata anche nel corso degli anni successivi, quando Tom Cruise ha sposato un’altra attrice, che tra le altre cose da piccola aveva una cotta per lui e dormiva con il suo poster in camera: Katie Holmes. I due hanno cominciato a frequentarsi nel 2005 e nel 2006 erano già genitori di Suri nonché marito e moglie.

Anche il matrimonio con la Holmes finì nel giro di pochi anni, ma in quel caso fu Tom a perdere ogni contatto con sua figlia naturale. Pare infatti che la madre abbia fatto letteralmente di tutto per allontanarla da Scientology.

Appena dopo il divorzio, infatti, la Holmes rinunciò alla fede nella setta e, dal momento che la bambina era affidata alla sua custodia, Tom non poté più avere rapporti genitoriali con lei, poiché la setta proibisce agli adepti di frequentare persone di altre fedi.

Ma com’è diventato oggi l’attore che diede il viso ad Aladdin? Di certo gli anni passano per tutti, ma le malelingue sono sempre in agguato.

Vuoi continuare a giocare con Chedonna? Indovina gli altri personaggi famosi leggendo tutti gli articoli sui Vip da Piccoli!

tom cruise oggi
(Instagram)

Nato nel 1962, oggi l’attore è ormai vicino alla soglia dei sessanta e, secondo le voci più perfide, avrebbe ceduto anche lui alla tentazione del “ritocchino”.