Elisabetta Canalis, vaccino negli USA. Fan in rivolta: “Privilegiata!”

Elisabetta Canalis ha fatto il vaccino anti-Covid negli Stati Uniti. La modella ha pubblicato una foto mentre le veniva somministrata la dose: il contributo ha scatenato le polemiche tra i follower. Le ragioni del dissenso.

Elisabetta Canalis vaccinata, gli utenti non ci stanno (Instagram)
Elisabetta Canalis vaccinata, gli utenti non ci stanno (Instagram)

La campagna vaccinale in Europa sta dando i primi riscontri, ma anche altrove il vaccino anti-Covid sta cominciando a essere diffuso. In America, dove attualmente c’è il maggior numero di contagi da Coronavirus che fa il paio con il più alto numero di vittime da inizio pandemia, la situazione è in via di sviluppo. Stanno iniziando a vaccinare i più anziani, con i primi ritrovati disponibili, per poi procedere a scalare. Una celebre italiana, residente negli Stati Uniti, sta alimentando la polemica sui social. Elisabetta Canalis, nota star televisiva, modella ed esperta di fitness e benessere, fa storcere il naso ai follower.

Al centro della bagarre una foto: lei in primo piano, mentre si fa il vaccino, sollevata perché potrà tornare presto in Italia a trovare la propria mamma. Gli utenti, però, non ci stanno e alimentano la diatriba: “Come hai fatto ad avere il vaccino prima degli altri?”. Il dubbio nasce spontaneo tra gli ammiratori dato che la celebre sarda di sicuro non figura nella graduatoria dei settantenni e ottantenni. “Non è neppure una rappresentante del settore sanitario”, ammoniscono i follower. Sia in Italia che in America, infatti, vigono gli stessi criteri per la somministrazione: prima gli esponenti del settore sanitario e poi gli anziani. In seconda battuta gli altri.

Elisabetta Canalis, polemiche sul vaccino: la modella fa chiarezza

Elisabetta Canalis vaccino negli USA, follower contro la modella (Getty Images)
Elisabetta Canalis vaccino negli USA, follower contro la modella (Getty Images)

Il chiarimento della Canalis, allora, è consequenziale e immediato: “Da qualche anno sono titolare di uno spazio all’interno di un building medico al 95% – spiega la modella – si trova sullo stesso piano di uno studio radiologico e di un concierge doctor che ricevono pazienti ogni giorno. La legge prevede che tutti noi ci vacciniamo in quanto a contatto con chi visita la struttura per ragioni mediche. Abbiamo uno studio di pilates che funziona e che ha dovuto vaccinare front e desk personale. Lavoriamo sullo stesso piano in cui ci sono pazienti, conclude l’indossatrice.

Le polemiche, però, continuano. Il disappunto più grande arriva da un utente che risponde piccato: “Credo che ognuno debba comportarsi e fare scelte in base ai propri principi morali. Tu sei confortable (a tuo agio n.d.r.) a utilizzare uno stratagemma molto discutibile per far passare una pseudo-titolare di un centro di pilates che si trova vicino a uno studio di dottori come health worker, contenta tu, buon rientro in Italia. La discussione ha fatto luce su un aspetto piuttosto ampio e complicato. Elisabetta Canalis tornerà presto in Italia, ma le polemiche – probabilmente – la accompagneranno ancora per un po’.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Elisabetta Canalis (@littlecrumb_)