Chi è? Ha sofferto di disturbi mentali ma oggi è l’idolo delle ragazze

Questo bambino è un cantante che ha fatto la storia del pop internazionale diventando un idolo per le ragazze di mezzo mondo.

Justin Bieber da piccolo, vip da piccoli
(Instagram)

Talento precocissimo, un vero e proprio bambino prodigio, da grande ha dimostrato di essere un performer di altissimo livello, ottenendo un successo stratosferico.

due anni era già un percussionista, in grado di suonare non un singolo tamburo con le manine, ma un’intera batteria con due bacchette.

Diventato più grandicello e soprattutto dell’altezza giusta per riuscire a suonare una vera chitarra, si fece conoscere suonando agli angoli delle strade oppure partecipando a competizioni canore di vario tipo.

Per essere precisi, il primo concorso di canto a cui partecipò lo vide arrivare alle selezioni avendo appena compiuto 12 anni.

Non sono in molti a sapere che la sua carriera è cominciata in un modo che non avrebbe lasciato assolutamente presagire l’enorme successo che sarebbe arrivato successivamente.

Da giovanissimo realizzò il video di una cover di Chris Brown sul proprio divano di casa e quel video casalingo ricevette tanti like e tante condivisioni da trasformare quel ragazzo in un astro nascente della musica.

Ad aiutarlo a muovere a primi passi sulla scena musicale è stata la mamma Patricia Lynn Pattie Mallette (conosciuta con il solo nome di Pattie). È stata Pattie a sostenere il suo adorato e talentuosissimo figlioletto aiutandolo a caricare molti video dopo il primo, gestendo la sua immagine pubblica nel corso dei primi anni.

Il bambino prodigio che soffrì moltissimo per essere l’idolo delle ragazze

Justin Bieber da piccolo, vip da piccoli
(Instagram)

Purtroppo il successo, soprattutto quando arriva a un’età così precoce non è semplice da sostenere.

Dai video caricati su Youtube al successo internazionale il passo non fu breve, ma evidentemente fu troppo veloce per la psiche di quello che, in fin dei conti, era soltanto un ragazzino.

Il primo album in studio e il primo tour mondiale arrivarono nel 2010, quando il cantante aveva soltanto 16 anni. 

Il successo fu tale che l’album debuttò in top ten sia nel paese di origine del cantante, cioè negli USA, sia in altri 9 paesi in tutto il mondo.

La prima data del Tour andò sold out in pochissime ore e le vendite furono così stratosferiche che il cantante si ritrovò a essere in pochissimo tempo dall’inizio della sua carriera contemporaneamente una delle star più ricche del globo e uno dei nomi più cercati su Google.

La sua esposizione mediatica aumentò in maniera ancora più strabiliante quando venne realizzato il film – concerto in 3D che raccontò i dieci giorni precedenti allo storico concerto del Madison Square Garden. 

Quel singolo film incassò, da solo, 30,3 milioni di Dollari.

Il secondo e il terzo album arrivarono nei due anni successivi al tour mondiale, sottoponendo la star – ragazzino a veri e propri tour de force artistici per stare al passo con tutti i suoi impegni.

Avete indovinato di chi si tratta? È Justin Bieber!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Justin Bieber (@justinbieber)

Purtroppo gli effetti dello stress professionale ebbero delle gravi conseguenze sull’equilibrio emotivo e personale dell’artista, che già nel 2014 venne arrestato per guida in stato di ebbrezza e per aver partecipato a una corsa clandestina di automobili.

Successivamente fu coinvolto in una rissa con Johnny Depp, il quale gli piantò un pugno in faccia dopo essere stato provocato da Bieber. Nello stesso periodo un vicino di casa della star lo denunciò per vandalismo, dal momento che Justin aveva lanciato uova contro l’abitazione del vicino, probabilmente a seguito di una lite.

Si ebbe l’impressione che del bambino abbracciato a un orsacchiotto, che sorrideva beato, fosse rimasto ben poco.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da PURPOSE ✞ (@bieber2k20)

Negli anni si moltiplicano anche i flirt (veri o presunti) con moltissime donne famose. Tra i nomi più celebri delle ex di Bieber ci sono Selena Gomez (uno dei suoi grandi, veri amori) e Kourtney Kardashian, sorella della più nota Kim.

Secondo le voci che circolarono all’epoca, i motivi della drammatica rottura con Selena Gomez, avvenuta nel 2012, furono relativi al costante abuso di alcool da parte del cantante, che era diventato un peso emotivo per la sua compagna e aveva cominciato a tenere un comportamento ingestibile da più punti di vista.

Nel 2018 però Justin Bieber corona il suo sogno d’amore puro e incondizionato sposando la modella Hailey Baldwin, figlia dell’attore Alec Baldwin.

Tra i due fu un vero e proprio colpo di fulmine scoppiato nel 2018 e che portò a una cerimonie di nozze organizzata a tempo di record e soprattutto tenuta segreta per diversi mesi.

Quando la notizia divenne di dominio pubblico molti fan di Bieber rimasero piuttosto sorpresi: fino a qualche mese prima di conoscere la sua futura moglie, infatti, il cantante aveva riallacciato i rapporto con Selena Gomez. I due erano anche stati sorpresi dai paparazzi a scambiarsi baci infuocati su una spiaggia tropicale, ma evidentemente le cose non erano andate come speravano.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da justin + selena 🦦 (@jelenasblessing)

Entrambi sono molto religiosi e condividono il desiderio di condurre una vita morigerata, spirituale e il più possibile improntata alla cura di se stessi e del prossimo. 

Bieber ha infatti affermato in un’intervista a Vanity Fair: “Parlare di Gesù non è parlare di religione. La religione è: fai questo e sarai benedetto. Sono regole. A me non interessano le regole, mi interessa avere una relazione diretta con Gesù”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Hailey Bieber FAN ACCOUNT (@newshaileybieber)

I due sono molto complici e sembra abbiano regalato uno all’altra un nuovo equilibrio mentale ed emotivo.

 

Vuoi continuare a giocare con Chedonna? Indovina gli altri personaggi famosi leggendo tutti gli articoli sui Vip da Piccoli