Chi è? Una grande cantante e imprenditrice dal passato molto difficile

Oggi è una cantante di enorme successo, ma il suo passato difficile è stato il grande mostro che ha dovuto sconfiggere prima di essere libera.

rihanna da piccola vip da piccoli
(Instagram)

Nata in uno dei paesi più piccoli del mondo, questa bambina dagli enormi occhi verdi ha letteralmente antenati di ogni tipo. Suo padre è di origini africane, irlandesi e barbadiane, sua madre è nata in Guayana (stato dell’America Meridionale) ma è afro-americana per metà.

Il sangue terribilmente misto della sua famiglia le ha conferito una bellezza eccezionale ma una carnagione molto più chiara rispetto al colore di pelle più comune tra i suoi compatrioti.

A causa del colore “sbagliato” della sua pelle, troppo bianca in mezzo a bambini di carnagione molto più scura, da piccola è stata oggetto di bullismo da parte dei suoi compagni di classe.

rihanna da piccola vip da piccoli
(Instagram)

Questa situazione non è stata l’unica enorme difficoltà che la bambina è stata costretta ad affrontare. Da piccola ha sofferto di terribili e continui emicranie, tanto che i medici avevano cominciato a temere che la bambina avesse sviluppato un tumore al cervello o un’altra grave malattia.

Dopo aver sottoposto la bambina a a moltissime TAC e altri esami i medici non trovarono alcun problema nel suo cervello e si ipotizzò che i mal di testa della bambina avessero un’altra origine.

In effetti quei sintomi avevano origine psicosomatica. Il padre della cantante era dipendente da alcool e cocaina: la bambina e i suoi fratelli minori, Rorrey e Rajad, soffrivano terribilmente la situazione di stress e violenza che si doveva sopportare in famiglia.

Fortunatamente, quando aveva ormai compiuto i 14 anni i mal di testa gradualmente sparirono: ad averla guarita era stato, paradossalmente, il divorzio dei suoi genitori e il ritorno della serenità familiare dopo l’allontanamento del padre.

Cosa significa essere una cantante di fama mondiale con un passato difficile?

rihanna da piccola vip da piccoli
(Instagram)

Dopo un’infanzia estremamente dolorosa, dal momento in cui questa bambina si iscrisse alla scuola superiore le cose cambiarono nettamente. Grazie al suo talento (già si esibiva con grande successo nei musical scolastici) e alla sua bellezza si trasformò in una delle ragazze più popolari della scuola, fino a vincere il titolo di Miss Combermere (il nome del suo istituto scolastico) a 16 anni.

A rafforzare ulteriormente il suo carattere arrivò il periodo di militanza nell’esercito di Barbados, dove è stata cadetto per 5 anni.

Nel frattempo era esploso il periodo d’oro del pop, con la formazione di boy band e girl band destinate a cambiare per sempre il mondo della musica mondiale.

Da adolescente questa futura cantante decise di ispirarsi alla Destiny’s Child per mettere su un trio pop insieme a due compagne di scuola. Proprio con quel trio si esibì di fronte a un famosissimo produttore musicale americano, che decise di portarla con sé negli Stati Uniti per avviarla alla carriera musicale.

Di chi stiamo parlando? Di Robyn Rihanna Fenty, conosciuta in tutto il mondo con il solo nome di Rihanna!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da badgalriri (@badgalriri)

Dopo aver dato una vera e propria scalata al successo, Rihanna si è ritrovata a essere una delle pop star più ricche e potenti del mondo, con un numero incredibile di premi e riconoscimenti e più singoli in classifica di quanti ne ebbe Michael Jackson.

Il suo fenomeno è esploso nel periodo in cui i social media stavano cominciando la loro diffusione mondiale, e Rihanna si è ritrovata per un periodo a essere la star con più like in assoluto su Instagram.

Le autorità di Barbados hanno deciso di investire letteralmente tutto sull’immagine di Rihanna, la quale dal 2018 ricopre la carica di Ambasciatore Straordinario e Plenipotenziario di Barbados, che risponde soltanto al capo di governo di Barbados e al Capo di Stato dell’Isola che, essendo parte del Commonwealth, fa riferimento nientemeno che a Sua Maestà Elisabetta II.

Diventata una star indiscussa della musica mondiale, Rihanna decise di dedicarsi all’altra grande passione della sua vita, la moda e la cosmesi.

La cantante ha infatti fondato i marchi Fenty Beauty (una casa produttrice di prodotti di bellezza) e Fenty, una linea di alta moda. Qualche anno fa, nel 2018, ha anche presentato Savage X Fenty, la sua prima linea di intimo.

Per quale motivo Rihanna ha sviluppato una vera e propria passione per abiti e cosmetici? Forse perché sua madre, mentre era bambina, le impediva categoricamente di truccarsi!

Per quanto riguarda la moda, invece, Rihanna ha affermato che gli abiti sono la sua corazza: le danno cioè un senso di forza e di protezione nei confronti delle pressioni esercitate dal mondo esterno, soprattutto ai livelli a cui si muove e lavora lei.

Purtroppo, proprio l’enorme successo di Rihanna ha attirato l’attenzione del padre della star. L’uomo è stato denunciato da Rihanna per essersi finto manager della figlia e aver firmato, senza alcuna autorità per farlo, un accordo di 15 milioni per ben 15 concerti organizzati in vari paesi alla completa insaputa della cantante. Come se non bastasse Ronald è stato citato in tribunale per appropriazione indebita di diversi marchi in realtà appartenenti alla figlia. Proprio per proteggersi da altri casi simili, Rihanna ha dovuto registrare il suo cognome Fenty come un vero e proprio marchio.

Purtroppo il padre di Riihanna non è stato l’unico uomo tossico e pericoloso nella vita della cantante. Nel 2009 Rihanna aveva denunciato il suo fidanzato di allora, Chris Brown, per violenza domestica. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chrianna (@cmbrrf)

Per sostenere la veridicità delle sue accuse, Rihanna aveva deciso di postare sui social le fotografie in cui mostrava i lividi sul volto. Proprio quelle stesse fotografie, quasi dieci anni dopo, vennero utilizzate da Snapchat per creare uno spot pubblicitario in cui si chiedeva all’utente se avrebbe preferito “dare un pugno a Rihanna o a Chris Brown”.

Scoperta la cosa, Rihanna scrisse: “Non si tratta solo di miei sentimenti personali, ma di tutte le donne, bambini e uomini che sono stati vittime di violenza domestica in passato e soprattutto di quanti non ne sono ancora usciti. Ci avete deluso. Vergognatevi”

Snapchat si scusò e ritirò lo spot, ma da allora le azioni della società ebbero una vera e propria picchiata in borsa, perdendo oltre 800 milioni di Dollari.

Alla fine però Rihanna decise di ritirare le denunce a carico di Chris, che ha sempre affermato di essersi sentito un mostro dopo averle dato un pugno e di aver agito così perché sotto l’effetto di stupefacenti.

Diversi anni dopo, e precisamente nel 2019 il web rimase letteralmente sconvolto dalla fotografia di una bambina dagli occhi verdi che ricordava in maniera impressionante Rihanna da piccola.

Vuoi continuare a giocare con Chedonna? Indovina gli altri personaggi famosi leggendo tutti gli articoli sui Vip da Piccoli

rihanna da piccola star da piccole
Rihanna da piccola (Instagram)
bambina rihanna
(Instagram)

La cantante è rimasta così scioccata dalla somiglianza che ha ripostato la foto sul suo profilo ufficiale commentando: “Ho quasi fatto cadere il telefono! Com’è possibile?”