Il trucco veloce e infallibile per pulire i mobili in legno

Non è difficile pulire i mobili in legno, ma bisogna porre attenzione ai prodotti che si utilizzano per evitare che si possano rovinare.

legno
Foto:Pixabay

La pulizia accurata e perfetta dei mobili in legno non è sempre così facile. Il legno è un materiale molto delicato che richiede cura e pazienza nella pulizia.

Non si può pulire con prodotti aggressivi perchè si potrebbe rovinare il legno e neanche utilizzare spesso l’acqua. Per la pulizia non è detto che è necessario spendere tantissimi soldi per acquistare prodotti specifici.

Noi di CheDonna.it siamo qui per darvi qualche piccolo suggerimento su come pulire bene e in fretta i mobili in legno.

Il trucco veloce e infallibile per pulire i mobili in legno

legno
Foto:Pixabay

I mobili in legno sono presenti in tutte le case, anche se trattati diversamente o di colore diverso, ma sono in grado di donare alla vostra casa un’atmosfera unica. Il legno per molti è sinonimo di calore, eleganza ma per avere dei mobili in legno curati è necessario porre molta attenzione alla pulizia.

E’ un materiale molto resistente ma può durare a lungo solo presta attenzione, perchè si sa che con il passar del tempo può far perdere lucentezza naturale e  i mobili possono opacizzarsi. Ecco come pulire i mobili in legno. Sicuramente non è sempre benefico utilizzare acqua con detersivi troppo aggressivi che possono rovinare il legno, quindi cerchiamo di capire come pulire i mobili in legno.

– Spolverare: è il primo step da fare che andrebbe fatto spesso. Sicuramente la polvere presente sulle superficie non rende lucido il legno. E’ necessario utilizzare un panno morbido in microfibra. Eliminate ogni oggetto presente sulle superfici e poi spolverate bene. Evitate panni ruvidi che possono causare dei graffi ai mobili. Anche i cassetti vanno puliti per bene, ecco come.

-Pulizia accurata: dopo aver spolverato bene potete procedere a lavare accuratamente i mobili. Non vi consigliamo di farlo tutti i giorni. Una soluzione di acqua e aceto, immergete un panno in microfibra, strizzate bene e poi procedete alla pulizia. Dopo asciugate con un panno asciutto. In alternativa anche l’olio di lino e trementina sono molto efficaci per pulire i mobili in legno. Basta mescolare questi due ingredienti e poi immergete il panno in questa soluzione e pulite, ma ricordate infine di asciugare bene con un panno di lana.

Errori che possono rovinare i mobili

pulire
Foto:Pixabay

E’ importante prestare attenzione alla pulizia dei mobili in legno ma è necessario fare attenzione a non commettere errori che potrebbero rovinarli.

Ci sono infatti ci sono alcuni prodotti che non andrebbero mai utilizzati per la pulizia dei mobili in legno, ecco quali.

-Sgrassatori: non è per nulla consigliato perchè sono realizzati con formulazioni aggressive che potrebbero rovinare il legno.

-Acqua ossigenata: potrebbe schiarire il colore del mobile quindi non è piacevole veder un mobile a chiazze chiare e scure.

-Ammoniaca: una soluzione troppo aggressiva per il legno. Come accade per l’acqua ossigenata l’ammoniaca potrebbe rendere più scuro il colore del legno e non solo rimuoverebbe la vernice del legno. Si fa riferimento anche a detergenti contenenti l’ammoniaca e non solo ammoniaca pura.

-Alcool: l’alcol è un altro ingrediente che potrebbe causare danni irreparabili al legno

Come pulire cassetti e mobili
Foto:Pixabay

Non è poi così difficile pulire i mobili in legno, quindi potete porre attenzione a quando fate le pulizie per preservare la qualità dei mobili.