Cena veloce a buffet, tre idee intelligenti da mangiare anche in piedi

adobestock

Il buffet dà l’dea della festa ma è anche in modo pratico per servire una cena. Provate queste tre ricette e capirete perché

adobestock

Un pasto completo, ma self service anche in casa. Questa è l’idea della cena veloce a buffet, da proporre anche sotto le feste. Una cheesecake salata, una sbriciolata salata, la zucca per sgrassare la bocca. Tutto rapido e pratico, l’ideale per stare in compagnia.

Cheesecake salata mortadella e pistacchio

Per la base:
90 g di grissini integrali
60 g di pistacchi
30 g di nocciole
60 g di burro
20 g di parmigiano grattugiato
Per la crema:
300 g di ricotta
100 g di robiola
100 g di mortadella
1 bicchierino di cognac
2 g di gelatina
granella di pistacchio

Versate nel bicchiere del mixer i grissini integrali, le nocciole, i pistacchi e tritate tutto finemente. Poi versate il burro, precedentemente fatto sciogliere in un pentolino, e il parmigiano, amalgamando bene.

Foderate uno stampo da 20×30 cm con un foglio di carta forno e distribuite l’impasto, livellando bene. Quindi mettete in frigo e lasciate compattare per almeno un’ora. Mentre aspettate, mettete la anche la colla di pesce ad ammollare in acqua fredda. Scaldate il cognac in una pentola, unite la colla di pesce, già strizzata, e mescolate bene per incorporare.
Tagliate la mortadella a pezzettini e tritatela nel mixer. Aggiungete anche la robiola e la ricotta, quindi frullate per ottenere un composto omogeneo. Poi unite il cognac con la colla di pesce e amalgamate.

Infine distribuite il composto sulla base della cheesecake salata, livellando la superficie, e rimettete in frigo per almeno 2 ore. Prima di servire spolverizzate con della granella di pistacchio, tagliatela a cubetti o a strisce e servite.

Cena veloce a buffet, ancora due ricette

Sbriciolata salata con prosciutto cotto e zucchine

Per l’impasto:
1uovo
300 g farina 00
30 g parmigiano grattugiato
100 g olio di semi
6 g lievito istantaneo per prodotti salati
sale fino
Per il ripieno
100 g prosciutto cotto
150 g provola
zucchine grigliate

Partite dalla pasta frolla salata. In una ciotola versate la farina, l’uovo intero, il parmigiano grattugiato, l’olio di semi, un pizzico di sale e il lievito istantaneo per torte salate. Impastate con le mani amalgamando tutto fino a formare un composto che si sbriciola.
Poi versate metà dell’impasto in uno stampo (meglio se estraibile) foderato di carta forno del diametro di 22 cm. Compattate bene l’impasto con le mani e poi distribuite sopra le fette di prosciutto cotto, le zucchine grigliate (quante ne volete, a vostro gusto) e la provola a fette.
Versate la parte rimanente della frolla salata sbriciolata e compattatela bene, anche sui bordi.
Poi cuocete in forno preriscaldato a 180° in modalità ventilata per 45 minuti, oppure a 200° statica per circa 45 minuti. Sfornate la torta salata e lasciatela intiepidire, senza toglierla dallo stampo finop a quando non è fredda.

Zucca profumata in padella

800 di zucca
2 spicchi d’aglio
3 cucchiai di olio extravergine
1 rametto di rosmarino fresco
acqua
sale

Pelate la zucca e tagliatela a dadini. In una padella scaldate olio e aglio sbucciato e leggermente schiacciato, oltre al rametto di rosmarino per 1 minuto. Quindi aggiungete la zucca a dadini e lasciate rosolare, poi abbassate la fiamma.

Zucca cotta (iStockPhotos)

Aggiungete 2 cucchiai di acqua e coprite con un coperchio facendo cuocere 5–6 minuti: la zucca dovrà risultare morbida sotto i rebbi della forchetta. Prima di spegnere togliete il coperchio e regolate di sale.