Malattia Amadeus: “Una nefrite quando avevo 7 anni. Ho rischiato di morire”

Malattia Amadeus, la confessione del conduttore di Sanremo 2021: “Una nefrite quando avevo 7 anni. Ho rischiato di morire”.

amadeus
Fonte Instagram da https://www.instagram.com/giovanna_e_amadeus/

Amadeus ha rischiato di morire quando era solo un bambino. Il conduttore del Festival di Sanremo 2021, in un’intervista rilasciata al settimanale Oggi qualche tempo fa, ha confessaro di aver rischiato la vita a causa di una nefrite.

Una malattia che ha portato il piccolo Amedeo Sebastiani, questo il vero nome dell’amatissimo conduttore di Raiuno, a trascorrere diverso tempo in ospedale. Un’esperienza che, a distanza di anni, ha voluto condividere con il suo pubblico ricordando quei momenti.

Malattia Amadeus: “Ho lottato tra la vita e la morte”

amadeus
Fonte Instagram da https://www.instagram.com/giovanna_e_amadeus/

Per due mesi, quando aveva solo sette anni, Amadeus è stato ricoverato nell’ospedale di Bussolengo dove ha lottato tra la vita e la morte a causa di una nefrite. Ho lottato tra la vita e la morte”, ha raccontato qualche tempo fa al settimanale Oggi. Tuttavia, in un’intervista rilasciata a Ok Salute, ha aggiunto ulteriori dettagli.

“Avevo solo sette anni, eppure di quel periodo conservo ancora un ricordo molto nitido. E ricordo che, anche se poi si è concluso tutto per il meglio, nei due anni successivi ho dovuto rinunciare a correre, scatenarmi, perfino a praticare sport, come invece, a quell’età, si ama tanto fare“, ha raccontato ricordando quel periodo di cui conserva tutti i ricordi.

Fortunatamente, tutto andò per il meglio, ma la sensazione che accada qualcosa a se stesso o a qualcuno della sua famiglia, la conserva ancora.

“Credo che quel disagio vissuto in un’età così delicata mi sia rimasto appiccicato addosso. E anche se fortunatamente non mi è più accaduto nulla di particolarmente grave, mi basta ascoltare qualcuno che mi confida i suoi problemi di salute da assorbirli a tal punto da caricarmi d’ansia. Immedesimandomi fino a pensare che potrebbe succedere anche a me o a un mio caro, a come potrei reagire, comportarmi”, ha aggiunto ai microfoni di Ok Salute.

Oggi, è sereno, felice e oltre a fare compagnia al pubblico con I Soliti Ignoti, tornerà anche sul palco del Teatro Ariston per il Festival di Sanremo 2021 e al suo fianco ci sarà sempre la moglie Giovanna Civitillo che non perde mai la prima puntata delle sue trasmissioni.