Google è in down mondiale: cosa sta succedendo al motore di ricerca

Il motore di ricerca Google è in down mondiale. Tutti i servizi correlati non funzionano o hanno sensibili rallentamenti: gli utenti su Twitter cercano risposte. Plausibile l’ipotesi di cyber-terrorismo, ma le cause sono ancora da accertare. Gli sviluppi.

parole più cercate sui motori di ricerca
Photo FreePik

Google sta riscontrando problemi a livello mondiale: il motore di ricerca è andato in down. Tutti i servizi stanno avendo problemi, sono circa ventimila le persone che – a partire dalle 12.30 – stanno denunciando criticità in tal senso: tutti i servizi di Google sono bloccati o a rilento.

GoogleDown, gli utenti su Twitter si interrogano: le ipotesi

Google è in down: le possibili cause (Getty Images)
Google è in down: le possibili cause (Getty Images)

Sui social network gli hashtag in tendenza sono GoogleDown e MeetDown. Si parla di eventuale attacco di cyber-terrorismo ma le cause sono ancora da accertare, fra i primi riscontri si registra sicuramente uno stallo globale che lascia presagire ipotesi poco confortanti. Nel frattempo gli utenti continuano a cercare risposte: stanno saltando gli indirizzi ip di tutto il mondo e anche gli account mail. Un fatto di proporzioni notevoli che susciterà scalpore anche nei giorni a venire.

Google è talmente presente nelle nostre vite che un eventuale attacco hacker potrebbe seriamente influire sulla nostra quotidianità ma anche e soprattutto sugli sviluppi dell’economia mondiale visto che il Web e – nello specifico – il motore di ricerca ha scandito la contemporaneità del mondo globalizzato. Attualmente sembrerebbe funzionare solamente YouTube attraverso la modalità in incognito: cioè senza risultare fra le parole di ricerca nella cronologia del motore di ricerca. Restiamo in attesa di sviluppi e aggiornamenti.