Tommaso Zorzi, inedito racconto sul passato: “Cambiato tutto a 18 anni”

Tommaso Zorzi, rivelazioni inedite del concorrente del Grande Fratello Vip 2020 a Seconda Vita: “Sono state con delle ragazze”.

tommaso zorzi grande fratello vip
Tommaso Zorzi contro gli autori del Grande Fratello Vip – Screenshot da video

Tommaso Zorzi ha raccontato quello che, finora, aveva tenuto per sè, ma non lo fa nella casa del Grande Fratello Vip 2020, ma ai microfoni di Gabriele Parpiglia per la nuova stagione di Seconda vita in onda in esclusiva su Dplay Plus e che andrà in onda anche su Real Time da domenica 9 dicembre.

Quello che si è raccontato ai microfoni di Gabriele Parpiglia è un Tommaso Zorzi intimo che ha tirato fuori le proprie fragilità ripercorrendo la strada già percorsa per diventare il Tommaso di oggi.

Zorzi ha raccontato di aver sempre saputo di non essere come gli altri ragazzi, ma di aver finto fino ai 18 anni quando il trasferimento in Inghilterra per motivi di studio gli ha dato la forza per uscire allo scoperto.

Tommaso Zorzi: “Ho finto fino ai 18 anni andando anche con ragazze”

tommaso-zorzi-coming-out
Tommaso Zorzi, confessioni a Seconda vita – Screenshot da video

“Sono andato con ragazze pur sapendo di non essere eterosessuale”: racconta così Tommaso Zorzi il suo percorso di vita che da sempre “sapevo di essere diverso“, ma pur di mettere a tacere le voci dei ragazzini, cercava di nascondersi.

Tutto cambia, però, quando a 18 anni va in Inghilterra per studiare. “Ho finto fino a 18 anni, poi sono andato in Inghilterra… sono andato a studiare e lì mi giravo e vedevo gente con i capelli blu e le unghie verdi.. sono matti.. e questa cosa mi ha dato la forza di dire ‘I am what I am’, come diceva Gloria Gaynor. Perché devo far finta di essere qualcun altro?”, racconta a Seconda Vita.

Da quel momento ha cominciato a vivere la propria vita come aveva sempre desiderato cominciando a sentire l’ex fidanzato di una sua amica che, nel frattempo, aveva fatto il suo stesso percorso. Tommaso, a Seconda Vita, ha raccontato che, all’epoca, aveva solo 18 anni e che per vivere quel rapporto, decise di tornare dall’Inghilterra a Milano di nascosto. La madre, però, trovò il biglietto che giustificò con una scusa fino a quando non decise di raccontare la verità.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da & (@needzorzini)

“Una volta rientrato in Inghilterra mi decisi a mandare una mail a mia madre, con mio padre in copia, nella quale dicevo di essere gay. Sembra un film, ma giuro che è tutto vero”.