Dieta con riso basmati e pollo: tutti i trucchi per seguirla!

Ecco per te una dieta che non farai sicuramente fatica a seguire: la dieta riso basmati e pollo, scopri come seguirla dal lunedì al venerdì.

Dieta con riso basmati e pollo: tutti i trucchi per seguirla!
Dieta con riso basmati e pollo: tutti i trucchi per seguirla! (Adobestock photo)

Questa non è certamente una di quelle diete restrittive e che ti farà soffrire la fame, puoi riuscire a perdere peso, purché la intraprenda in modo adeguato. Prima di tutto devi considerare che un regime alimentare incentrato sulla perdita di peso deve essere necessariamente equilibrato e armonioso nei vari abbinamenti degli ingredienti.

Perdi peso con moderazione

Se hai per caso necessità di perdere un pochino di peso in maniera piuttosto rapida puoi concederti questa dieta del riso basmati e del pollo, nel giro di un mese noterai sicuramente dei buoni risultati perché tu la segua in maniera ponderata.

dieta rapida
Dieta adobestock

Cambiare le proprie abitudini alimentari non è affatto semplice ma è necessario nel momento in cui si sceglie di iniziare ad intraprendere un’alimentazione sana e nutriente che preveda senz’altro una buona dose di attività fisica settimanale a cadenza regolare. Non scoraggiarti, è arrivato il momento di conoscere tutti i trucchi di questa dieta sensazionale, sempre seguita, strutturata, consigliata da uno specialista. 

Tutti i benefici del riso basmati

Il riso basmati ha un indice glicemico medio basso ed è semplice da usare in numerose ricette, non può assolutamente mancare nella tua alimentazione! Tra i cereali, soprattutto in Oriente, è il più utilizzato, ce ne sono diverse tipologie e ognuna le proprie caratteristiche peculiari.

Il riso basmati
Il riso basmati (Adobestock photo)

Il riso è un cereale naturalmente senza glutine e può essere utilizzato soprattutto per chi è allergico o intollerante. Ha un indice glicemico alto e questo lo rende meno favorevole per chi soffre di glicemia alta oppure di diabete. L’unica tipologia di riso che possiede un indice glicemico medio basso è proprio il riso basmati, è sempre meglio scegliere il riso basmati integrale.

Questa tipologia di riso riesce a controllare i livelli di glicemia alta e a ridurre il rischio di infiammazioni a carico di tessuti dell’organismo. Ma vediamo le proprietà di questo riso: è ipoglicemico, quindi non permette alla glicemia di alzarsi in maniera rapida e repentina, è altamente digeribile e viene assimilato già dopo due ore, riesci a donare equilibri gastrici e intestinali grazie al suo alto contenuto di fibre, stimola la circolazione sanguigna e la regola, possiede un alto potere saziante, è ricco di sali minerali soprattutto potassio, è povero di grassi.

Dieta con riso basmati e pollo: trucchi per seguirla

Questa tipologia di dieta è strutturata per identificarsi con un primo step di una dieta dimagrante, il giusto inizio per dare una sferzata al peso corporeo.

Riso basmati
Riso basmati con pollo e verdurine

Indicazioni importanti: il riso deve essere un basmati integrale, per svolgere al meglio la sua funzione, il pollo deve essere consumato necessariamente senza pelle e quindi senza esagerare con il contenuto di grassi. Questi due alimenti non vanno consumati insieme ma uno a pranzo e uno a cena. È possibile aggiungere ad una pietanza del pranzo e della cena verdure cotte o crude a piacimento, preferendo metodi di cottura che non prevedono l’aggiunta di grassi come quella al vapore, la piastra, la bollitura e sicuramente il forno. Ogni giorno potrai aggiungere due cucchiaini di olio extravergine e un pizzico di sale.

Esempio di dieta con riso basmati integrale e pollo

Per colazione potrai consumare un frullato proteico composto da yogurt bianco greco con lo 0% di grassi e aggiungere frutta fresca come mele, pere, banane, ananas, frutti rossi, sicuramente 20 o 30 g di frutta oleosa secca come ad esempio noci, mandorle, nocciole. Oppure, puoi concederti, almeno tre o quattro gallette di riso integrale, grano saraceno, di quinoa, con due o tre cucchiai di marmellata fatta in casa o senza zuccheri aggiunti, un bicchiere di bevanda vegetale a scelta come avena, riso integrale, grano saraceno, soia, quinoa, mandorla.

Come cucinare il petto di pollo morbido
petto di pollo morbido (Adobestock photo)

A pranzo puoi tranquillamente consumare insalata mista con pomodori, finocchi, cetrioli 120 g di riso integrale condito a piacere di giorno in giorno. Per quanto concerne la cena puoi consumare delle verdure cotte o crude a piacere, e 250 g di pollo grigliato, bollito, al forno, verdure grigliate oppure 100 g di patate dolci americane.

Spuntini sani

Per uno spuntino sano a metà mattina e metà pomeriggio consigliamo sicuramente un frutto fresco di stagione, un vasetto di yogurt greco, 30 o 40 g di frutta secca a scelta, tre gallette di riso integrale se preferisci. Cerca di variare le verdure e le varie cotture durante il giorno per variare il tuo regime alimentare settimanale, il pane non è consigliato nella prima fase della dieta, ma ti ricordiamo che dovrai sempre farti seguire da uno specialista della nutrizione. Meglio limitare o eliminare l’alcol e tutti i prodotti grassi, confezionati e raffinati.

Donna con ciotola di riso
Donna che tiene ciotola di riso – Fonte: Adobe Stock

Assapora i benefici del riso integrale basmati, la sua leggerezza e la sua alta digeribilità e non te ne pentirai!