Top 100 siti di informazione on line: Web 365 prosegue la sua scalata

Quali sono i primi siti di informazione in Italia? Quali i più seguiti e apprezzati? Scopriamolo insieme: c’è anche Web 365 naturalmente.

siti informazione
Foto da https://www.primaonline.it/

Durante il mese di settembre la sfida dell’audience online, secondo le rilevazioni di Comscore, è stata vinta da Evolution Adv, con 32,8 milioni di visitatori unici mensili.

Ma a che posto è la nostra Web 365? L’azienda comprendente 37 siti (trai quali naturalmente CheDonna.it), ai quali nell’ultimo mese se ne sono aggiunti altri sei (Altranotizia.it, Automotorinews.it, Cellulari.it, Ck12.it, Consumatore.com, Ilveggente.it, inran.it e vesuvius.it ) portando a 22,8 milioni il totale dei visitatori, passa dal sesto al quinto posto.

La top 100 dei siti di informazione

La top 100 è capitanata da Evolution Adv, con 32,8 milioni di visitatori unici mensili.

Si tratta di una concessionaria di pubblicità digitale specializzata in programmatic advertising, fondata nel 2016 da Francesco Apicella e Dimitri Stagnitto, e capace di realizzare un vero e proprio exploit in soli cinque mesi.

Seguono poi Citynews, il gruppo editoriale fondato da Luca Lani e Fernando Diana, Ciapopeole, la media company fondata da Gianluca Cozzolino, che pubblica il quotidiano online Fanpage, il quotidiano online di Mediaset TgCom24 con i suoi siti aggregati e infine Web 365 che sale dal sesto al quinto posto.

Nel complesso le rilevazioni di Comscore indicano che in settembre è cresciuto in modo sostenuto il tempo speso dagli utenti sui siti di informazione: +18% rispetto all’ottobre 2019. Gli aumenti più significativo dell’audience riguardano i siti di cucina (+25%) e di lifestyle beauty (+22%): una tendenza già palesatasi in agosto, in particolare con un tempo speso sui siti di bellezza registra un +75%.

Buoni aumenti degli utenti unici, anno su anno, anche per i siti di informazione sui viaggi (+14%) e lo sport (+15%): la ripartenza del campionato di calcio ci ha evidentemente messo del suo facendo superare al settore sportivo i livelli di audience dello scorso anno, mentre di tempo speso rimane sostanzialmente stabile (-1%).

La categoria delle news, vale a dire i quotidiani online, è stabile rispetto ad agosto in termini di utenti, mentre su base annua registra una crescita del 4%, più accentuata per le news locali (+8%). Il tempo speso cresce per le general news sia su base mensile (+7%) che su base annua (+17%).

top 100 siti informazione
Foto da https://www.primaonline.it/