I segreti per un make-up perfetto!

Oggi il web è invaso da miriadi di tutorial, che spiegano come realizzare make-up elaborati e dettagliati. Tuttavia, il più delle volte, risulta abbastanza difficile creare un trucco armonioso e perfetto, nonostante il video sia chiaro nei passaggi.

VISO ZONA TRIANGOLO

Il segreto per realizzare un buon make-up è conoscere bene tutte le sue basi, dall’applicazione del primer alle sfumature che meglio risaltano il nostro viso. È fondamentale capire quali sono gli abbinamenti giusti di colore, onde evitare di creare discromie spiacevoli.

Bisogna scegliere in maniera oculata ogni prodotto: se si vuole creare un trucco impeccabile ma se non si conosce l’ABC del make-up, è meglio lasciar perdere e affidarsi a qualcuno più competente.

A ogni modo l’impresa non è impossibile, occorre soltanto avere un po’ di pazienza e di buona volontà. A tal proposito, abbiamo creato un piccolo vademecum, contenente sette preziosi consigli che potranno tornarvi utili, qualora decideste di provare a creare il vostro make-up personalizzato. 

1 – Applicazione del fondotinta

Sapevate che, a seconda del grado di copertura di fondotinta che desiderate ottenere, potete miscelarlo con dell’acqua? Ebbene sì, aggiungendo un po’ d’acqua al prodotto è possibile alleggerirne la texture, facilitandone l’applicazione ed evitare l’antiestetico “effetto cerone”.

Se andate di fretta e non avete tempo di stendere per bene il prodotto, prelevatelo con una spugnetta umida; ciò velocizzerà l’applicazione del prodotto sul viso e la spugnetta scivolerà sulla pelle senza intoppi.

2 – Cipria: la migliore amica del make-up

La cipria è un cosmetico indispensabile, che non deve mai mancare nella vostra borsetta o nel vostro beauty case. Questa deve essere applicata dopo il fondotinta e dopo il correttore, su tutte le aree del viso che tendono a diventare lucide durante l’arco della giornata.

In poche parole, la cipria dovrà diventare la migliore amica del vostro trucco.

 3 – Come applicare correttamente il mascara 

Per applicare correttamente il mascara senza sporcarsi, è fondamentale scegliere lo scovolino adatto alla grandezza dei propri occhi e all’effetto che si desidera ottenere per le ciglia.

Se avete degli occhi piccoli e infossati, vi suggeriamo di optare per uno di precisione. Durante l’applicazione del cosmetico, cercate di guardare verso il basso, magari aiutandovi con uno specchietto; grazie a questo trucchetto eviterete che il prodotto tocchi e imbratti l’arcata sopraccigliare.

In alternativa al mascara, per dare più risalto al vostro sguardo, potreste considerare l’idea di utilizzare delle ciglia finte magnetiche. In questo modo gli occhi acquisteranno intensità anche senza utilizzare lo scovolino.

4 – L’eyeliner e la linea perfetta

Creare una linea perfetta con l’eyeliner può sembrare un’impresa impossibile. In realtà non è così difficile come sembra, se l’applicazione viene eseguita passo dopo passo. Per facilitare le cose, optate per un eyeliner a penna con pennellino in feltro; solitamente sono i modelli più semplici da utilizzare.

Cominciate a scurire la zona di attaccatura delle ciglia, senza preoccuparvi di essere molto precisi. Di seguito procedete realizzando la coda, disegnando una linea verso la parte terminale del sopracciglio. Per finire il tutto, effettuate un’ultima passata, in modo da ispessire il tratto e delinearlo meglio.

Se desiderate avere delle labbra impeccabili, con un rossetto che non sbavi neanche dopo otto ore, non disperate, l’impresa è fattibile. Innanzitutto sceglietene uno matte, in quanto ha una texture a lunga durata, e utilizzate una matita solida e opaca.

Iniziate a disegnare con precisione il contorno delle labbra, facendo attenzione a non sbavare. Coloratene l’interno e successivamente rimuovete l’eccesso di prodotto con una velina. Terminato il make-up, tamponate le labbra con un velo di cipria, in modo da fissare meglio il tutto.

6 – Il make-up ideale per le bionde

Una volta assimilate le regole per un make-up di base perfetto, è fondamentale abbinare le tonalità del trucco al colore dei capelli. Secondo i make-up artist più esperti, le bionde stanno meglio con delle tonalità di trucco più morbide e meno marcate.

In questo caso il make-up deve essere leggero e naturale, per dare armonia e risaltare il volto in maniera corretta. Per esempio, è bene utilizzare dei colori neutri come rosa o beige ed evitare il nero o quelli troppo scuri. 

7 – Il make-up ideale per le more

Le more sono le più versatili in ambito di scelta di colore per il make-up. Se avete i capelli scuri e gli occhi marroni, potete risaltare ancora di più il vostro sguardo utilizzando tonalità che tendono al marrone e al viola.

Se invece avete i capelli neri e gli occhi azzurri, potreste provare delle tonalità sfumate che vanno dal nero al grigio ardesia. Se avete i capelli castani e gli occhi azzurri, optate per un marrone dorato con un mascara su tono.

Da leggere