Come disinfettare le spugne della cucina: i rimedi naturali

Le spugne della cucina anche se possono sembrare pulite sono un ricettacolo di germi e batteri. Ecco i rimedi naturali per disinfettarle.

spugne cucina disinfettare
Spugne (Adobe Stock)

Le spugne da cucina sono una delle cose più sporche che esistano e lavare i piatti o le stoviglie con queste, senza che siano state prima ben disinfettate, può risultare dannoso per la nostra salute.

Per assurdo, quello che dovrebbe essere uno strumento per pulire può trasformarsi, in meno che non si dica, in un ricettacolo di agenti patogeni.

Come fare allora? Oltre al fatto che le spugne da cucina andrebbero sostituite all’incirca ogni due settimane possiamo disinfettarle ogni 2-3 giorni con dei rimedi naturali. Scopriamo quali sono.

Ecco i rimedi naturali per disinfettare le spugne da cucina

disinfettare spugne da cucina
Spugne da cucina (Adobe Stock)

La contaminazione incrociata è uno degli errori in cui possiamo incappare in cucina. Manipolando i cibi ma anche pulendo le stoviglie con spugne sporche.

Questi strumenti che infatti dovrebbero essere dei validi supporti per la pulizia spesso si trasformano nell’opposto, ovvero in vere e propri contenitori di germi e batteri.

Secondo l’Istituto Zooprofilattico sperimentale delle Venezie, riporta Repubblica.it, in ogni centimetro cubo di spugna da cucina possono trovarsi fino a un miliardo di batteri. Se ci pensiamo è qualcosa di davvero inquietante.

Non sono da meno anche gli strofinacci della cucina, che seppur in misura minore rispetto alle spugne contengono anch’essi un’infinità di microrganismi dannosi per la salute.

Ecco che allora disinfettarle diventa fondamentale. Inoltre, dobbiamo fare attenzione, ogni volta che le usiamo di risciacquarle bene e strizzarle il più possibile così da farle asciugare in fretta. Con l’umidità infatti i batteri e i germi trovano un ambiente favorevole per moltiplicarsi.

Se allora non vogliamo ritrovarci con un’infezione da Salmonella, Escherichia Coli o Campylobacter, tanto per citare le più frequenti, meglio disinfettarle frequentemente e sostituirle almeno un paio di volte al mese.

1) Aceto bianco. Facciamo bollire 500 ml di acqua del rubinetto. Una volta che ha raggiunto i 100 gradi versiamo nell’acqua una generosa quantità di aceto e inseriamo le spugne. Lasciamole in ammollo per almeno 10 minuti poi risciacquiamo tutto strizzandole per bene e lasciandole asciugare all’aria.

2) Nel microonde. Prendiamo un contenitore adatto ad essere inserito nel forno a microonde, va bene sia di vetro che di plastica. Quindi riempiamolo d’acqua e mettiamo all’interno la spugna da cucina. Azioniamolo alla massima potenza per un paio di minuti. Quindi facciamo attenzione quando togliamo il contenitore perché l’acqua e la spugna saranno bollenti. Una volte che si saranno raffreddate le strizziamo e le lasciamo asciugare all’aria. Evitiamo questo metodo con le spugne metalliche perché farebbero delle scintille.

3) In lavastoviglie. Non tutti forse sanno che in lavastoviglie si possono lavare tutta una serie cose oltre a posate, pentole e piatti. Fra queste ci sono anche le spugne da cucina. Lavarle a mano infatti non garantirebbe lo stesso risultato che otteniamo con la lavastoviglie. Una volta completato il lavaggio lasciamole poi asciugare bene.

olio tea tree
Tea tree oil dalle proprietà straordinarie (Istock)

4) Tea tree oil. Utilizzato soprattutto per impieghi cosmetici e terapeutici questo olio essenziale è una valida soluzione per distruggere i microrganismi. Potremo quindi usarlo anche per pulire le spugne da cucina mettendone una ventina di gocce dentro a una ciotola di acqua bollente, ove le avremo immerse precedentemente. Lasciamole quindi in ammollo per 15-20 minuti quindi procediamo a risciacquarle.

5) Limone. Anche questo frutto è un valido alleato delle pulizie in cucina. Potremo utilizzare in questo caso il succo di un limone spremuto dentro a un recipiente con acqua bollente. Immergiamo le spugne e le lasciamo in ammollo per circa 20 minuti. Quindi risciacquiamo e lasciamo asciugare.

 

 

 

 

Da leggere