Il sorriso felino, comunicare con i gatti è possibile e molto facile

0
148

Ami il tuo gatto e vorresti dirglielo e essere sicura che lui ti capisca? Fagli il sorriso felino e se è lui a farlo a te, contraccambia.

gattini
Photo Adobe Stock

Comunicare con i nostri animali domestici in realtà è molto semplice. Quante volte parliamo con loro e abbiamo l’impressione che ci capiscano? I loro occhi sono espressivi e profondi e sembrano capire il nostro stato d’animo. Quando siamo tristi empatizzano con noi, quando siamo gioiosi ci portano il giocattolo per condividere con noi il momento di spensieretezza. Credete che sia un caso? Allora scoprite cosa è accaduto in seno a questo esperimento.

Comunicare con i gatti: il significato del sorriso felino

notizie curiose sui gatti
Photo Adobe Stock

Cos’è il sorriso felino? Tra gli amanti dei gatti questo particolare sorriso è molto noto e con molta probabilità ogni tanto facciamo questo gesto al nostro micio oppure notiamo con gioia che è lui a farlo a noi.

Il “sorriso felino”, è un gesto tipico del gatto, consiste nel fatto che ci guarda tenendo gli occhi semichiusi e poi lentamente li chiude del tutto sbattendo le ciglia e li riapre.

Secondo la Professoressa Karen McComb, il sorriso felino è un chiaro segno che usa il gatto per comunicare con noi e farci sapere che in quel momento è a suo agio, sereno e si sente amato e in un ambiente ospitale.

Ma come si fa ad essere certi che il gatto voglia dirci esattamente questo? Alcune persone sono molto scettiche e riluttanti nel credere che il gatto compia determinati gesti con l’intenzione di darci un messaggio preciso.

La rivista Scientific Reports ha reso noto un esperimento che dimostra che comunicare con il gatto è possibile.

Lo studio in questione è stato diretto dalla professoressa Karen McComb dell’Università dil Sussex. Lei ed il suo team hanno esaminato le reazioni di 21 gatti appartenenti a 14 famiglie diverse. In particolare è stata analizzata la loro reazione in compagnia degli umani.

Ai proprietari è stato chiesto di compiere alcuni gesti in un momento di rilassamento del gatto.

Ecco cosa dovevano fare:

1- ammiccare lentamente (sorriso felino)

2- dopo qualche istante allungare una mano verso di loro

Volete sapere qual’è stata la reazione dei gatti monitorati?

I gatti hanno ricambiato il “sorriso felino” e quando il proprietario allungava la mano si avvicinavano come per riconoscenza delle attenzioni e della gentilezza ricevuta.

Diversamente quando un proprietario avvicinava la mano senza prima ammiccare, il gatto si avvicinava solo se ne aveva voglia o comunque era più riluttante.

La professoressa e il suo team sono giunti alla conclusione che attraverso il sorriso felino si possono trasmettere messaggi positivi ai gatti.

La reazione dei gatti e il loro comportamento con gli umani è un dato importante specie se consideriamo che l’essere umano per un gatto che vive in casa è pressochè l’unica fonte di socialità. Eppure in passato data la natura schiva, indipendente e solitaria del gatto poche ricerche sono state condotte su questo argomento.

fusa del gatto benefici
Photo Adobe Stock

Analizzando la capacità socio-comunicativa del gatto col padrone sono emersi tanti fatti interessanti, per esempio, si è scoperto che se il gatto si trova in una situazione ambigua la prima cosa che fa è guardare il suo proprietario oppure che i gatti quando intendono attirare l’attenzione del proprietario usano le fusa ed altri versi, quindi non sono poi così diversi dai cani.