UNO: i creatori del gioco insistono “Le regole vanno rispettate”

0
85

Gli appassionati di questo famoso gioco di carte non concordano con i creatori del gioco i quali ricordano il rispetto delle regole.

Gioco Carte UNO
Photo Twitter

Sembra ormai guerra aperta, tra i creatori del gioco di carte Uno e i suoi fan sfegatati, i primi continuano a postare post in cui ricordano che le carte +2 e +4 non sono comulabili mentre i secondi insorgono sul web con commenti offensivi.

Uno: le regole sono chiare, il web si accende

Niente questa disputa sulle regole del gioco di Uno non sembra avere nessuna intenzione di cessare. Solo l’anno scorso i creatori postarono su Twitter un post nel quale ricordavano le regole chiave: è vietato cumulare +2 e +4, la regola dice che quando si pesca una di queste carte bisogna prendere le carte corrispondenti e passare il turno all’avverrsario.

Gli appassionati del gioco invece sostengono che sia molto più divertente rilanciare e costringere così l’avversario a pescare moltissime carte.

In effetti ogni volta che si gioca ad UNO sorge la stessa disputa, c’è chi sostiene che si può accumulare e chi sfoggia la carta delle regole a dimostrazione del contrario, ma alla fine si finisce per optare per l’accumulo e quindi si rivisita la regola imposta dagli ideatori del gioco molto semplicemente perchè in questo modo è molto più divertente.

Il fatto comunque ha dell’incredibile perchè ad un anno di distanza dal primo post è apparso un nuovo post e i commenti sono stati talmente aspri e disprezzanti da costringere gli autori del post a cancellare il post e ripubblicarlo qualche ora dopo.

Una volta in guerra ed in amore non c’erano regole, oggi anche ad UNO.