Frutti al top per la salute, come proteggersi dalle malattie a tavola

0
63

Non è solo per la linea che dobbiamo aumentare il carico di frutta giornaliere. Molte patologie si combattono con alcuni frutto al top, nostrani ed esotici

Fonte: Istock

Aumentare le difese immunitarie, proteggersi meglio da alcune patologie, allungare la vita. Ci sono frutti, più conosciuti ma anche meno utilizzati a tavola, che aiutano a vivere meglio. Hanno proprietà nutritive importanti e alle volte anche sorprendenti per il corpo umano.

Tra i frutti più noti il cocco. Possiamo utilizzare le noci in molti modi, partendo dall’estrazione dell’acqua che aiuta contro la disidratazione. In più il cocco è un prezioso integratore di sali minerali, quindi è ideale per tutti quelli che fanno sport. L’avocado invece è ricco di acido folico e quindi è raccomandato alle donne incinte perché previene alcuni problemi fisici nel feto. Vale però anche per chi soffre di colesterolo alto. Discorso simile per il mango che contiene vitamina A, vitamina B, vitamina C, Omega 3, acidi grassi, beta-carotene e polifenoli.

Tra la frutta più comune ci sono anche i kiwi che contengono il doppio della vitamina C rispetto alle arance e sono ricchi di potassio. E ancora, i mirtilli invece hanno proprietà antiossidanti e quindi combattono i radicali liberi e prevengono l’invecchiamento cellulare. Sono anche ricchi di fibre facilitando la digestione.

Frutti esotici, scegliamo i più potenti

Acai superfood (Pixabay photo)

Finora abbiamo parlato di frutti conosciuti e largamente consumati. Ma ce ne sono anche altri, entrato da poco nelle nostre abitudini, dalle proprietà sorprendenti.

  • Bacche di Acai: originarie del Brasile e simili ai mirtilli, aiutano a dimagrire ma sono anche molto efficaci come antiossidanti.
  • Frutto della passione o maracuja: sembra un uovo ed è ricco di semi preziosi e commestibili che contengono moltissime fibre, antiossidanti e fitosteroli. Riduce i livelli di colesterolo nel sangue, ma ha anche una quantità importante di vitamine C ed E.
  • Mangostano: ha la buccia di colore viola e polpa bianca all’interno. Originario dell’Indonesia, è ricchissimo di antiossidanti, ma ha anche proprietà antinfiammatorie e antisettiche.
  • Dragonfruit: acquistabile nei negozi che vendono prodotti asiatici, ha una forma ovale e una polpa o rosa o bianca. Ottimo per la vitamina C e la fibra alimentare, dà energia all’organismo e migliora le funzioni digerenti
frutto della passione
  • Starfruit: un frutto di colore gialloverde, coltivato soprattutto in Polinesia e Brasile. Un potente integratore naturale di potassio, regolarizza la pressione su livelli stabili.