Home Salute e Benessere Bambini: come insegnare l’igiene personale in modo semplice

Bambini: come insegnare l’igiene personale in modo semplice

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:50
CONDIVIDI

Scopriamo oggi come insegnare ai più piccoli a prendersi cura della propria igiene personale in pochissime e semplici mosse.

Bambini: come insegnare l'igiene personale in modo semplice
Bambini: come insegnare l’igiene personale in modo semplice (Unsplash photo)

Siamo ormai giunti all’apertura delle scuole e così anche i bimbi devono adeguarsi, in questo periodo pandemico, ad avere un occhio di riguardo sulla propria igiene personale.

Genitori che insegnano ai bimbi

Bambini: come insegnare l'igiene personale
Bambini: come insegnare l’igiene personale (Pixabay photo)

Grazie genitori infatti, i bimbi possono acquisire semplici norme igieniche da poter poi applicare e far diventare abitudine nella loro solita quotidianità scolastica e non.

Ognuno di noi, durante la giornata, ha una propria routine della pulizia. Così come gli adulti anche per i bimbi, ogni giorno, prevediamo una serie di gesti per stabilire un’igiene complessiva e semplice da applicare. Se questa, fosse anche pratica e funzionale sarebbe ancora meglio.

Attualmente, purtroppo, ci troviamo costretti a perfezionare tutte le pratiche igieniche che eravamo soliti adottare finora per noi, per i nostri figli e per tutta la famiglia, poiché la prevenzione, oggi più che mai, risulta essere una mossa davvero essenziale per vivere la nostra vita in sicurezza. Anche le scuole si sono adoperate in merito, adottando tutte le norme necessarie per assicurare maggiore pulizia all’interno delle aule scolastiche e nei plessi in generale. Durante il periodo di Lockdown infatti, i bambini hanno sicuramente recepito questa esigenza quasi vitale di lavarsi più spesso le mani.

Compito dei genitori è stato sicuramente quello di informarli il più possibile riguardo al fenomeno del Coronavirus. Dovrebbe esistere però un approccio non esageratamente spaventoso per i più piccoli che faccia capire quanto sia importante l’igiene e tutto ciò che c’è da fare per assicurarcela.

Insegnare l’igiene personale in modo semplice ai bimbi

Insegnare l'igiene personale in modo semplice ai bimbi
Insegnare l’igiene personale in modo semplice ai bimbi (Unsplash photo)

Ogni genitore dovrebbe esprimersi in maniera diretta, molto chiara, e se vogliamo anche a ‘mo di gioco, facendo vedere dei video oppure organizzando delle vere proprie attività nelle quali si comunica il messaggio dell’igiene e della pulizia, facendogli capire che ora l’attenzione e la sensibilità riguardo l’argomento deve essere maggiore.

Il lavaggio delle mani non deve sicuramente diventare una pratica che reca ansia, quanto piuttosto un’abitudine naturale, divertente, da vivere con tutta la famiglia non appena si rientra a casa.

Dobbiamo cercare di rendere, anche il togliersi le scarpe non appena si rientra dalla giornata a scuola, come una mossa da fare in maniera divertente, come correndo alla scarpiera per prendere le ciabatte, fare la gara a chi per primo riesce a posizionare le scarpe che vengono da fuori in un posto che non contamini tutto il resto, stessa cosa per i vestiti, spogliarsi mettendoli a lavare e indossando tutto ciò che ci fa stare comodi e puliti in casa.

La pratica di lavarsi le mani

covid crollano otiti bronchiti e altre infezioni tra bambini
Bambina si lava le mani (Adobe Stock)

Tornando alla discorso mani, sappiamo benissimo che i bambini tendono per natura a voler toccare qualsiasi cosa, spesso li rimproveriamo con la classica esclamazione “Non toccare!”. Questo potrebbe generare il contrario, una sorta di sfida nei confronti dei più piccoli che conseguentemente toccheranno tutto all’impazzata come se volessero infrangere le regole. È bene quindi spiegare perché non è bene toccare tutto e che quando lo si fa bisogna sempre lavarsi nuovamente le mani. Come dicevamo, essere chiari e schietti, sinceri con i nostri figli ripaga sempre, magari ci vorrà un po’ più di pazienza ma i risultati non tarderanno ad arrivare.

Passando alla questione bagnetto e doccia, basta far lavare i bimbi una volta al giorno, il Ministero della Salute ha parlato di lavarsi con una certa frequenza, ma molto dipende dalle attività che il bambino svolge durante la giornata, con quante cose entra in contatto, e soprattutto dove si trova mentre le svolge.

Fatto è che piccole dimenticanze nei bambini sono senza dubbio concesse e non devono necessariamente essere sanzionate se sono passate di mente in maniera spontanea, piuttosto ribadire quanto sia importante fare ciò che si è dimenticato di fare, piano piano questa, se recepita in maniera serena, diverrà un’abitudine.

L’approccio con i bambini

Bambini: come insegnare l'igiene personale in modo semplice
Bambini: come insegnare l’igiene personale in modo semplice (Unsplash photo)

Molto importante far capire più piccoli che l’igiene personale corrisponde anche alsentirci bene, ridurre il rischio di ammalarci così da poter stare vicino a famiglia, parenti, nonni ed aiutarli, per di più proteggerli.

Bene quindi riscoprire luoghi all’aperto come il parco, il giardino in piena serenità e spensieratezza, adottando tutti consigli utili in maniera sana e serena per abituarli a vivere in sicurezza insieme alla propria famiglia e insieme agli altri.

Lavaggio delle mani: tutti gli step

Lavarsi le mani è sicuramente un’attività che il bimbo riuscirà a fare da solo il prima possibile. Dovrà assimilare una successione di gesti da fare, strofinare la saponetta passando bene il sapone dito per dito tra le dita, sul palmo delle manine e sul dorso. Sciacquare accuratamente togliendo per bene il sapone, asciugare.

Le occasioni nelle quali dovrà capire quanto è importante lavarsi le mani saranno:

  • prima di mangiare, tutti i pasti, pranzo cena merenda o spuntini;
  • non appena sarà rientrato a casa da un’uscita al parco, dalla scuola, da una semplice passeggiata;
  • dopo essere andato in bagno.
lavarsi le mani
lavarsi le mani (Istock)

Con la collaborazione dei genitori, tanta calma e pazienza i risultati saranno sicuramente soddisfacenti.