Crema idratante sotto la doccia: i pro (tanti) e i contro (pochi)

0
8

D’estate ci laviamo molto spesso e la cura della pelle diventa difficile: la crema idratante da usare sotto la doccia è la soluzione perfetta.

crema idratante doccia
(Fonte: Pixabay)

D’estate la nostra pelle tende a diventare più secca e opaca, a causa delle continue sollecitazioni a cui è sottoposta. 

Il sole, il vento e la salsedine, ingredienti fondamentali di ogni vacanza che si rispetti, hanno un pessimo effetto sull’idratazione della pelle, soprattutto quella della gambe e delle braccia.

A peggiorare le cose arrivano anche le docce molto frequenti che siamo costrette a fare d’estate, e il necessario utilizzo di bagnoschiuma e saponi che, per quanto siano delicati, sul lungo periodo porteranno al risultato di inaridire la pelle ancora di più.

Per questi motivi, la scelta della crema idratante da utilizzare d’estate dev’essere molto accurata e, soprattutto, non bisognerebbe mai dimenticare di applicarla su tutto il corpo ma soprattutto su gambe e braccia.

Come tutte le operazioni che siamo costrette a fare giorno dopo giorno, sul lungo periodo applicare la crema idratante (e massaggiare accuratamente fino al completo assorbimento) può diventare molto noioso.

Fortunatamente in commercio esistono dei balsami corpo da applicare sotto la doccia e che vanno semplicemente risciacquati subito dopo.

Semplici da utilizzare, perfetti per l’uso frequente e di rapidissimo assorbimento, hanno però anche alcuni contro che è bene conoscere.

Crema idratante sotto la doccia: funziona davvero?

Gambe come idratarle
Crema per le gambe Foto:Adobe Stock

La crema idratante tradizionale va spalmata accuratamente su tutto il corpo, con particolare attenzione nelle zone più aride come quella delle ginocchia e dei gomiti, e lascia una sensazione di untuosità che impiega un po’ ad andar via.

Le creme poco untuose o comunque molto leggere non sono adatte per l’estate, dal momento che posseggono un fattore di idratazione piuttosto limitato e, comunque, il tempo della loro applicazione rimane piuttosto lungo.

Il balsamo corpo invece, esattamente come un balsamo per capelli si applica appena dopo il lavaggio, va utilizzato sulla pelle bagnata: questo facilita di gran lunga l’applicazione.

Addirittura, permette di effettuare un rapido ma piacevole massaggio che avrà il non trascurabile effetto di migliorare la circolazione delle gambe l’idratazione superficiale della pelle.

Si tratta di un’operazione praticamente impossibile da effettuare con le creme idratanti tradizionali, che non “scivolano” affatto sulla pelle.

Inoltre, esattamente come le creme corpo classiche, i balsami corpo da usare sotto la doccia sono presenti in commercio in varie formulazioni, in maniera da adattarsi a tutti i tipi di pelle e a tutte le necessità.

È anche possibile acquistare balsami corpo solidi, contenuti in confezioni molto compatte ed estremamente pratiche da portare in viaggio.

Un altro punto sicuramente a favore delle creme idratanti da usare sotto la doccia è la possibilità di rivestirsi immediatamente, senza dover necessariamente aspettare che la crema si asciughi per evitare di ungere gli abiti. Inoltre, questi prodotti sono formulati appositamente per non lasciare residui nemmeno sull’asciugamano.

Per quanto riguarda invece gli effetti di idratazione, c’è da sottolineare che in linea generale le creme idratanti da usare sotto la doccia idratano meno rispetto alle creme idratanti tradizionali.

Per fare un esempio concreto, uno dei balsami corpo più famosi e utilizzati è commercializzato da Nivea, che viene presentato in due formulazioni. Una specifica per pelli secche e una adatta alle pelli normali.

Altroconsumo ha portato avanti alcuni test di laboratorio per verificare l’efficacia di questo prodotto ed è stato stabilito che il balsamo corpo Nivea per pelli normali aumenta l’idratazione della pelle solo del 12%. Molto migliore il risultato dello stesso prodotto ma per pelli secche: con la crema idratante Nivea sotto la doccia in confezione blu ‘idratazione della pelle aumenta del 21,4%. 

C’è da specificare che, per essere considerato un buon prodotto, una crema idratante deve assicurare un aumento del livello di idratazione della pelle di almeno il 20% in più dopo l’applicazione.

Ne consegue che questa crema idratante sotto la doccia è perfetta per un utilizzo giornaliero o anche più frequente, in quanto assicura un livello di idratazione accettabile in pochissimo tempo ma di certo non fa miracoli.

Gambe perfette in estate
Gambe idratate Foto:Adobe Stock

Un altro prodotto efficace e di ottima qualità e il balsamo corpo sotto la doccia Eucerinche costa un po’ di più rispetto al prodotto Nivea e che basa la propria efficacia sulla presenza di dexpantenolo nella sua formulazione. Si tratta di un ingrediente che deriva direttamente dalla vitamina B5 e risulta essere un idratante di grande efficacia, poiché in grado di riparare gli strati superficiali dell’epidermide che, se danneggiati, causano la tipica sensazione di secchezza e talvolta la desquamazione della pelle.