Pantaloni larghi, quali scarpe abbinare? Dai sabot alle sneakers

0
2

I pantaloni larghi sono una vera e propria comodità fashion ma, come sempre, a fare la differenza sono gli accessori, in questo caso le giuste scarpe da abbinare. Scopriamo su quali modelli sarebbe bene puntare.

pantaloni larghi scarpe
Collage foto da Instagram

Incredibile ma vero, la moda ci propone finalmente un capo glamour, elegante, molto raffinato e al tempo stesso comodo.

I pantaloni larghi sono un vero e proprio miracolo del fashion e sempre più donne sembrano, giustamente, non poterne più fare a meno.

Di questi tempi fortunatamente i pantaloni larghi vanno per la maggiore ma c’è un dettaglio a dir poco essenziale che nessuna donna dovrebbe mai dimenticare quando si parla di moda e abbigliamento: anche il migliore dei capi rischia di trasformarsi in un flop se non viene correttamente abbinato.

Ecco allora che appare subito essenziale capire che cosa accostare agli amati pantaloni larghi, non solo a livello di blusa, blazer o drop top ma anche e soprattutto per quanto concerne le calzature.

Che scarpe abbinare a dei pantaloni larghi? La questione non è assolutamente banale come potrebbe sembrare e le possibilità sono diverse, tutte da ponderare con attenzione in base all’occasione d’uso.

Proviamo allora a capire meglio.

Pantaloni larghi, che scarpe abbinare?

pantaloni larghi scarpe alte
Collage foto da Pinterest

Per loro stessa natura i pantaloni larghi donano al look un aspetto casual e un po’ sportivo. Importante sarà allora ponderare bene la scarpa che, udite udite, da sola potrà dare al look un tono totalmente diverso.

Le alternative sono numerose, dai sandali più eleganti alle scarpe basse. Analizziamole allora una per una.

Sabot – Note anche come mules sono senza dubbio le scarpe più iconiche di questa estate 2020. Si tratta della scelta migliore quando si parla di abbinamento tra scarpe e pantaloni larghi, perfette per esser sfoggiate di giorno così come di sera. Confortevoli proprio come gli stessi pantaloni, queste scarpe potranno esser indossate sia con la variante corta che con quella più lunga di questi ultimi e, soprattutto, potrete sceglier voi se sfruttare qualche centimetro di tacco o optare per l’opzione rasoterra. Qui trovate anche qualche consiglio per latri abbinamenti altamente consigliati con i sabot.

Sandali con tacco – La risposta di sicuro successo se vorrete sfoggiare i vostri pantaloni larghi per un’occasione speciale. Ideali per donare un tocco chic, femminile e sofisticato all’intero outfit, questi sandali valorizzeranno anche il pantalone più casual. non siete obbligate a optare per i siiti 12 centimetri: anche un tacco più basso andrà benissimo e farà il suo lavoro.

Le scarpe con le zeppe – Ritorniamo al mito dei pantaloni a zampa con la zeppa, un po’ figlia di fiori. Decisamente più comode dei tacchi, le zeppe donano comunque slancio alla figura e consentono camminate più agevoli e più lunghe. Essendo scarpe acquanoto vistose però vi raccomandiamo di sceglierle quanto più semplici possibili, tinta unita e magari in corda così da esaltare maggiormente il resto del look.

Le scarpe basse – Certo, slanceranno poco la figura ma non sono comunque un tabù quando si parla di pantaloni larghi. Si può pensare a un paio di espadrillas, negli ultimi anni tornate prepotentemente alla ribalta, oppure a un semplice sandalo e per chi le ama persino alle controverse Birkenstock. inquietante gusto caso la comodità sarà la vera protagonista del vostro outfit.

Sneakers – Oramai dovremmo averlo capito: per un look da giorno con le sneakers non si sbaglia proprio mai (qui qualche consiglio per abbinarle anche alle gonne lunghe). Comode, trendy e sempre versatili, le scarpe da ginnastica potranno esser scelte in una variante sobria se indossate con pantaloni coloratissimi, oppure variopinti se da abbinare a pantaloni più neutri.

E voi, che scarpe sceglierete per i vostri pantaloni larghi preferiti? A voi l’ardua sentenza.