Cesare Romiti morto, addio allo storico a.d. della Fiat di Agnelli

0
7

E’ scomparso Cesare Romiti, uno dei più potenti manager del dopoguerra, storico amministratore delegato della Fiat e protagonista del capitalismo italiano.

Era il braccio destro di Angnelli, uno dei più potenti manager del Paese che ha legato il proprio nome alla FIAT per poi continuare a primeggiare anche una volta lasciata l’azienda Torinese e spostatosi al vertice di Rcs-Corriere della Sera e, infine, diventando imprenditore in proprio.

Cesare Romiti se n’è andato all’età di 97 anni, dopo una vita trascorsa come osservatore privilegiato della storia economica e politica italiana.

Il video qua sopra lo ricorda.