Home Gossip Fabrizio Moro torna con “Canzoni d’amore nascoste”: le probabili tracce

Fabrizio Moro torna con “Canzoni d’amore nascoste”: le probabili tracce

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:28
CONDIVIDI

Fabrizio Moro tornerà ad ottobre con la raccolta “Canzoni d’amore nascoste”. Le probabili tracce del nuovo lavoro del cantautore pronto a girare un film.

fabrizio moro
Foto Instagram da https://www.instagram.com/fabriziomoropage/

S’intitolerà “Canzoni d’amore nascoste” il nuovo lavoro di Fabrizio Moro e sarà pubblicato ad ottobre. Ad annunciarlo è stato lo stesso cantuatore ai microfoni di Radio Italia. La raccolta conterrà alcune delle canzoni d’amore che Moro ha scritto in oltre vent’anni di carriera avendo pubblicato il primo singolo “Per tutta un’altra destinazione” nel 1996 e che l’artista ha deciso di riproporre in una nuova versione per farle conoscere anche al grande pubblico.

Sì, una raccolta di canzoni d’amore che sono già state edite in passato ma non hanno avuto i riflettori puntati su di esse: le ho prese dal cassetto, riprodotte e ricantate. Ci sono brani anche molto vecchi, di 15 anni fa, a cui voglio dare una nuova scena. La raccolta si intitolerà ‘Canzoni d’amore nascoste’“, ha raccontato Moro che ha poi aggiunto che saranno canzoni che parleranno di amori mancati per un peloe che avranno una versione acustica avendo registratoin presa diretta con chitarra acustica e un’orchestra di 40 elementi”, ha raccontato a Radio Italia che lo ha ospitato per il suo primo live dopo il lockdown.

Fabrizio Moro: le probabili tracce della raccolta Canzoni d’amore nascoste

fabrizio moro
Fabrizio Moro – Foto Instagram da https://www.instagram.com/fabriziomoropage/

La raccolta “Canzoni d’amore nascoste” è un progetto a cui Fabrizio Moro ha cominciato a lavorare durante la quarantena regalando al suo pubblico una nuova versione de “Il senso di ogni cosa”, canzone scritta nel 2009 quando è diventato padre per la prima volta del figlio Libero e che ha rilasciato a distanza di anni conquistando non solo i suoi fans, ma anche una fascia più ampia di pubblico. Quali altri brani, dunque, saranno contenuti all’interno della raccolta che arriva a distanza di un anno e mezzo dall’ultimo album d’inediti “Figli di nessuno”?

Ad anticipare qualche traccia della raccolta è stato lo stesso Fabrizio Moro che, in un’intervista rilasciata ai microfoni di Vincenzo Capua per Radio Italia Anni 60 lo scorso giugno, ha annunciato che tra i brani ci saranno: Melodia di giugno dall’album Barabba del 2009; Non è la stessa cosa dell’album Pensa del 2007; Canzone giusta tratta dal primo album del cantautore dal titolo “Fabrizio Moro” e pubblicato nel 2000; Domani del 2008 e Sangue nelle vene, tratta dall’album Barabba del 2009.

Tra le canzoni potrebbero trovare spazio anche: Eppure pretendevi di essere chiamata amore dell’album Ognuno ha quel che si merita del 2005; La complicità dell’album Pensa del 2007, 21 anni sempre dell’album Pensa, E’ solo amore dell’album Domani del 2008, Un’altra canzone per noi sempre dell’album Domani; Non è una canzone dell’album Ancora Barabba del 2010. Saranno queste alcune tracce della nuova raccolta di Fabrizio Moro?

fabrizio moro
Moro – Foto Instagram da https://www.instagram.com/fabriziomoropage/

Il cantautore, inoltre, a Radio Italia, ha anche rivelato che farà poche vacanze dovendo lavorare all’album e per cominciare a lavorare al film sulla storia di un pugile di cui ha scritto la sceneggiatura.

“In questo momento sto chiudendo il recording del nuovo progetto, poi inizierò a lavorare al mio primo film da regista. È un progetto a cui sto pensando da un paio d’anni e che abbiamo finalizzato in questo periodo: la sceneggiatura è stata chiusa durante la quarantena e sembra che stia prendendo sempre più anima e corpo”, ha concluso.