Home Salute e Benessere Fitness Tutto sugli ALLENAMENTI AD ALTA INTENSITÀ | Benefici, esercizi, VIDEO

Tutto sugli ALLENAMENTI AD ALTA INTENSITÀ | Benefici, esercizi, VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:34
CONDIVIDI

Gli allenamenti ad alta intensità sono delle attività adatti alla salute del nostro poiché apportano moltissimi vantaggi alla nostra composizione corporea. Scopri tutti i benefici degli allenamenti ad alta intensità. HIIT: Esercizi e VIDEO

HIIT
Tutto sugli ALLENAMENTI AD ALTA INTENSITÀ | Benefici, esercizi, VIDEO (AdobeStock photo)

Ci prendiamo cura di ripercorrere in questo articolo tutte le informazioni utili riguardo la tipologia di questo allenamento includendo una serie di VIDEO dimostrativi che vi permetteranno di praticare tale attività.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Come dimagrire le cosce | Tips facili da seguire giorno dopo giorno

HIIT e benefici

Viene spesso chiamata HIIT in inglese high intensity interval training, questa è una modalità di esercizio nella quale si alternano dei brevi e intermittenti movimenti di esplosività che donano vigore all’attività nel suo complesso e sono inframmezzati da brevi momenti di riposo padroneggiati da un’intensità più bassa. Questi sono degli esercizi che variano dipendentemente da diversi fattori e soprattutto da chi li esegue. Esistono 3 esempi di allenamenti HIIT

Tabata

Questo allenamento appartiene all’idea originaria del Dottor Izumi Tabata, nel 1996, lui e il suo team, presso il National Institute of Fitness and Sports di Tokyo, sperimentarono delle nuove strutture di allenamento con l’obiettivo di trovare il modo di migliorarne la condizione anaerobico e aerobico. La sessione prevede 20 secondi di esercizio ad elevata intensità seguiti da 10 secondi di riposo. Gli intervalli saranno ripetuti per 4 minuti, così da svolgere 8 picchi di attività intensa.

Gibala

Si tratta di una variante meno intensa, è sempre basato su un gruppo di allenamenti a intervalli strutturati sulla ripetizione di una sequenza di esercizi ad alto impatto per breve tempo. Sforzo massimo per brevi recuperi. Questo, è stato ideato dal Dottor Martin Gibala presso l’Università McMaster, in Canada. La diversità è che questo approccio prevede fasi più lunghe di recupero attivo. Una sessione prevede: un intervallo di sforzo massimo per 30 secondi di durata con intensità al 100% della propria capacità cardiaca e poi una fase di riposo attivo di 4 minuti, per esempio camminando.

Timmons

Una tipologia di allenamento creata da da James Timmons, professore di Biologia dei Sistemi presso l’Università di Loughborough. Il professore ha proposto nel 2012 una struttura basata su 3 picchi di 20 secondi di pedalata sostenuta alla massima intensità sostenibile alternata da 2 minuti di pedalata a bassa intensità.

Tutti gli esercizi che seguono sono degli esercizi ad alta intensità che aumentano notevolmente il metabolismo. Facendo determinate esecuzioni a lungo termine, avvengono degli adattamenti al livello muscolare che incrementano la velocità del metabolismo.

Il metabolismo aumenta soprattutto nel post-allenamento, non durante l’allenamento, cosa che invece avviene in maniera opposta nelle sedute a bassa intensità, qui infatti il metabolismo si attiva dopo circa 20-24 minuti di attività (ad esempio la corsa blanda, lenta, a tutte quelle attività che vengono catalogato con il nome di LISS).

SULLO STESSO ARGOMENTO: Mini-allenamento 5 MINUTI | Un intervallo di vitalità VIDEO

Quello che segue è un allenamento HIT ad alta intensità, metabolismo attivo post seduta e decisamente più divertente rispetto ad una corsa di 30-40 minuti.

Mini circuito energizzante da fare a casa
Mini circuito energizzante da fare a casa | Allenati con noi! (AdobeStock photo)

L’allenamento HIIT beneficia sicuramente ad un processo di dimagrimento, porta, nel post esercizio, ad un aumento del dispendio calorico e utilizzo dei grassi.