Home Gossip Antonella Elia | Enrica Bonaccorti racconta: “È sempre stata così”

Antonella Elia | Enrica Bonaccorti racconta: “È sempre stata così”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:22
CONDIVIDI

Antonella Elia ed Enrica Bonaccorti si conoscono da almeno trent’anni, cioè dall’epoca di Non È La Rai. Già all’epoca, racconta la Bonaccorti, dividere il video con Antonella era estremamente difficile.

Antonella Elia
Antonella Elia (Foto: Instagram)

Non È La Rai ha consegnato alla storia personaggi televisivi praticamente indimenticabili, da Ambra Angiolini fino a Miriana Trevisan, Ivonne Sciò e, naturalmente Antonella Elia.

All’epoca la Elia era una dei volti più amati del programma: il suo caschetto biondo platino e soprattutto l’aria innocente da eterna svampita la rendevano nell’immaginario italiano dell’epoca, una sorta di “tipica bionda” tutta moine.

Nel corso degli anni Antonella ha saputo giocare con il suo personaggio, mantenendo inalterati nel tempo alcuni tratti caratteristici come l’aria un po’ infantile, il desiderio di battersi per grandi ideali e l’immancabile acconciatura bionda che è cambiata pochissimo negli ultimi decenni.

Purtroppo, come ha testimoniato recentemente Enrica Bonaccorti intervenendo in una puntata di Live – Non È La D’Urso, il carattere indisponente di Antonella l’ha sempre accompagnata, a volte rendendo difficilissimo per i colleghi lavorare con lei.

Enrica Bonaccorti: “Antonella Elia andava cacciata dal GF VIP”

Enrica Bonaccorti
Enrica Bonaccorti (Foto: Instagram)

Nei racconti di Enrica Bonaccorti, Antonella Elia ha sempre avuto un atteggiamento estremamente ambivalente nei confronti dei colleghi.

Allegra e divertente davanti alle telecamere, apparentemente svampita ma di certo non stupida, la Elia continuava a conquistare i telespettatori, eppure sembrava boicottare volontariamente la serenità dei colleghi e la buona riuscita delle trasmissioni. 

La Bonaccorti ha raccontato: “Ti mettevi d’accordo per le battute e faceva finta di dimenticarsene, poi ti chiedeva scusa ma non era vero”.

Il problema era che già allora sembrava difficilissimo stabilire se la Elia “ci fa o ci è”, lo stesso problema che stanno avendo i concorrenti del Grande Fratello VIP 4 e i telespettatori di questa edizione.

“Faceva e diceva le stesse cose che abbiamo visto al GF VIP” ha detto anche la Bonaccorti. “Ha 56 anni ma il temperamento è quello di un’undicenne”.

Al coro delle critiche, e dei testimoni oculari, si è aggiunto anche Giovanni Ciacci il quale, nel corso della sua lunga carriera televisiva in qualità di costumista, conosce bene i retroscena di molti programmi. “Chiediamo a Ivonne Sciò” ha esclamato Ciacci commentando le parole della Bonaccorti, riferendosi alla fortissima rivalità che al tempo si era instaurata tra le due ragazze.

Alla fine, ha spiegato la Bonaccorti, la situazione tra lei e la Elia era diventata così tossica che Enrica ha preferito tagliare: “Mi prendeva in giro e ci cascavo sempre, per questo ho preferito tagliare.”

In tempi recenti, nel momento in cui i reality show sono diventati una colonna portante della televisione di intrattenimento, la Elia ha avuto modo di cimentarsi in litigi epocali che hanno avvelenato l’atmosfera di diversi format: con Aida Yespica durante la partecipazione a L’Isola dei Famosi e naturalmente contro praticamente tutte le donne del GF VIP 4.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Il Trash Della Tv Italiana 🛫⭐️ (@trashtvstellare) in data:

In particolare quest’anno la Elia sembra essersi accanita in maniera particolare contro Valeria Marini, nei confronti della quale sono volate parole pesantissime. Proprio il linguaggio e l’atteggiamento generale della Elia, secondo la Bonaccorti, le avrebbero fatto meritare un allontanamento forzato dalla competizione.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.