Coronavirus | Eurovision annullato: è la prima volta in assoluto

0
3

Il Coronavirus causa anche lo slittamento dell’Eurovision Song Contest 2020 a cui avrebbe dovuto partecipare Diodato, vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo. L’ultima speranza è che si tratti solo di un rinvio.

coronavirus eurovision
(Foto: Instagram)

L’Eurovision 2020 avrebbe dovuto svolgersi a Rotterdam, città che però non vedrà radunarsi artisti da tutto il mondo come si sperava negli scorsi mesi.

A causare la cancellazione della manifestazione, o almeno il suo slittamento a date più sicure, è stata la pandemia di Coronavirus che ha reso necessaria l’imposizione di misure sempre più stringenti in merito ad eventi sportivi e musicali che avrebbero coinvolto un gran numero di persone.

Eurovision 2020 annullato per Coronavirus: la comunicazione ufficiale

eurovision diodato
Diodato (Foto: instagram)

“È con profondo dispiacere che ci troviamo a dover annunciare la cancellazione dell’Eurovision Song Contest 2020 a Rotterdam”.

Comincia con queste parole il lunghissimo messaggio ufficiale con cui gli organizzatori della manifestazione canora più famosa e longeva d’Europa hanno comunicato la propria decisione al pubblico di appassionati che avrebbe sicuramente preso parte all’evento.

La decisione è arrivata a seguito di lunghe e complesse consultazioni con le diverse autorità preposte e soprattutto dopo che gli organizzatori hanno vagliato molte alternative nel tentativo di mettere comunque in piedi la manifestazione nel pieno rispetto delle regole di sicurezza necessarie per il contenimento del Coronavirus.

Purtroppo non c’è stato nulla da fare: il governo tedesco e i governi degli altri paesi partecipanti alla manifestazione hanno infine stabilito che è impossibile organizzare l’evento live così com’era stato programmato e così come si svolge ormai da decenni a questa parte.

Si tratta della prima interruzione nella lunghissima serie di Eurovision Song Contest che sono stati organizzati negli ultimi 64 anni. 

Dopo l’annullamento dell’evento di Maggio gli organizzatori e le autorità tedesche stanno cercando di capire se sarà possibile organizzare l’evento nel 2021.

Naturalmente il contesto politico e organizzativo in cui si sta muovendo l’Eurovision e in cui continuerà a muoversi nei prossimi mesi è in continuo divenire e, per questo, tutti gli appassionati sono invitati ad aspettare pazientemente ulteriori aggiornamenti, che saranno diramati nei prossimi giorni e, più plausibilmente, nelle prossime settimane.

In quest’anno sfortunato il diritto di rappresentare l’Italia nella competizione europea sarebbe toccato di diritto a Diodatovincitore dell’ultimo Festival di Sanremo.

Non si sa ancora se sarà lui a rappresentare il nostro paese nella prossima edizione del contest o se, nel frattempo, il testimone passerà al prossimo vincitore del Festival di Sanremo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Diodato (@diodatomusic) in data:

Se Diodato fosse escluso dall’Eurovision si tratterebbe di un’enorme sfortuna, dal momento che l’anno scorso Mahmood ha dimostrato quanto l’Eurovision possa trasformarsi in un trampolino di lancio internazionale anche per artisti italiani le cui canzoni, di solito, non hanno una marcata vocazione internazionale.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.