Candida | come attenuarla con i rimedi naturali più efficaci

0
56

La candida si può attenuare e prevenire, seguendo dei rimedi naturali efficaci, ma è sempre opportuno chiedere il parere medico.

Candida Fonte: Istock-Photos

La candida è un infezione che interessa tantissime donne, ma non deve essere mai sottovalutata in quanto, se non viene curata, può diventare cronica.

E’ un infezione dell’apparato riproduttivo femminile, causata da un fungo, detto “Candida albicans”, che può interessare le donne di qualsiasi fascia di età,  ma soprattutto quelle fertili.

I sintomi più comuni di questo fastidio sono: il prurito e bruciore alle parti intime, delle perdite biancastre o dolore durante la minzione. Il consiglio è di contattare il proprio ginecologo che vi darà informazioni utili per curare in modo adeguato questo fastidio.

Ma i sintomi sopra elencati non si manifestano allo stesso modo nelle donne, ma possono cambiare in base all’infezione. Non bisogna sottovalutare il problema, può essere curata anche con rimedi naturali, solo quando la candida vaginale si presenta in forma lieve.

E’ opportuno chiedere il parere del medico, se intraprendere questi rimedi naturali per curare e prevenire la candida. Noi di CheDonna.it vi consigliamo alcuni rimedi naturali da poter eseguire a casa.

I rimedi naturali contro la candida

olio tea tree per capelli
Tea tree oil Fonte: Istock Photo

La candida è un fastidio che interessa diverse donne, ma potete curarla o attenuare il problema con i rimedi naturali.

Fatevi sempre consigliare dal medico, perchè dipende dall’entità della candida, che potrà confermare o escluderne l’uso

 

1- Tea tree oil

Un rimedio molto efficace per la candida, è molto conosciuto per le sue proprietà antifungine, si può utilizzare per alleviare il prurito e l’arrossamento.

In una bacinella, mettete 15 gocce di olio essenziale e mezzo litro di acqua tiepida, procedete alla lavanda interna.

 

2- Aceto di mele

L’aceto di mele è una valida alternativa, in caso in cui il tea tre oil risultasse troppo irritante. Basta utilizzare 1/4 di bicchiere di aceto di mele, che dovete diluire in 2 tazze d’acqua, poi proseguite con due lavaggi al giorno.

 

3- Impacchi alla camomilla

La camomilla si viene utilizzata per diversi motivi, ed anche in questo caso è perfetta, basta fare degli impacchi nel corso della giornata. Svolge un’azione calmante e dona un sollievo immediato, in un pentolino, portate ad ebollizione 250 ml di acqua, poi mettete in infusione per 10 minuti un cucchiaio di capolini di camomilla.  Dopo filtrate il tutto e lasciate raffreddare leggermente un pò, procedete con gli impacchi utilizzando una garza sterile sulle parti intime.  In alternativa potete sostituire la camomilla con le foglie di malva, che svolge un’azione antinfiammatoria.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Camomilla | conosciamo tutte le proprietà di questa pianta

 

 

4- Gel d’aloe vera

L’aloe vera un ottimo alleato per curare la candida, svolgendo un’azione antinfiammatoria, rinfrescante e lenitiva. L’aloe vera va ad attenuare il prurito ed il bruciore, qualora fosse presente, si applica direttamente in zona, chiedete all’erborista al momento dell’acquisto.

 

5- Risciacqui agli oli essenziali

Ci sono alcuni oli essenziali che sono fondamentali in caso di candida, li potete utilizzare per fare dei risciacqui intimi. Noterete subito che il bruciore e il prurito intimo si attenuerà. Quelli consigliati sono:

  • camomilla
  • tea tree
  • lavanda

Potete fare i risciacqui in questo modo: in una bacinella con acqua tiepida, mettete 10 gocce dell’olio essenziale scelto, poi sciacquate le parti intime. Potete seguire questo rimedio naturale la mattino e la sera.

6- Probiotici

Sono indispensabili, in quanto vanno a riequilibrare la flora batterica intestinale, potete integrali con gli yogurt con probiotici aggiunti. In alternativa, potete utilizzare degli integratori, ma chiedete sempre il parere medico.

 

7- Bicarbonato

Per detergere correttamente la zona, il bicarbonato è adatto, potete effettuare dei lavaggi quotidiani con acqua tiepida e bicarbonato di sodio, basta aggiungere un solo cucchiaio nel bidet.

 

 

8- L’alimentazione giusta

Anche l’alimentazione è davvero importante per curare e prevenire la candida, perchè alcuni alimenti sono davvero deleteri in quanto aumentano il fastidio.

Ecco quali sono gli alimenti da evitare e quali quelli consigliati da integrare nella dieta.

Da evitare, sono gli alimenti che sono difficili da digerire come:

  • intingoli
  • cibi fritti
  • alimenti ricchi di grassi: che indeboliscono il sistema gastrointestinale;
  • carne rossa grassa: bisogna limitare l’uso perchè causano l’infiammazione;
  • frutta altamente zuccherina
  • bibite zuccherate
  • cioccolato;
  • latte e latticcini;
  • dolci da forno;
  • alimenti lievitati: come il pane, birra.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Alimentazione sana ed equilibrata | Seguiamo le regole d’oro

 

È importante seguire un’alimentazione ricca di:

  • magnesio
  • zinco
  • vitamina C
  • verdure: come la cicoria, il carciofo e il tarassaco;
  • ortaggi
  • frutta poco zuccherina;
  • cereali integrali
  • legumi
  • pesce
  • aglio: mangiatene uno al giorno è un antifungino.

 

 

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

 

Buone abitudini da adottare

La candida nella maggior parte dei casi si può prevenire, se si seguono delle corrette abitudini, scopriamo quali.

1- Non utilizzare saponi molto profumati: evitate quelli a spray o lavanda.

2- Attenzione al detersivo per il bucato: perchè possono causare maggiore irritazione, che causa la comparsa della candidosi.

3- Utilizzare detergenti intimi delicati, senza profumi.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Igiene intima in estate: i consigli da seguire per evitare infezioni

4- Indossare biancheria intima di cotone: perchè quelli sintetici impediscono la circolazione dell’aria.

5- Non indossare abiti troppo stretti: in particolar modo evitate abiti sintetici come in nylon che possono intrappolare il calore e l’umidità.

Alimenti sani
Alimenti sani Fonte: Pixabay

 

6- Non detergere troppo energicamente.

7- Non rimanere con il costume bagnato per troppo tempo: in particolar modo chi pratica sport acquatico. In estate invece togliete velocemente il costume bagnato o sudato ed indossate dei vestiti asciutti.