Coronavirus | La Francia e la Spagna adottano le medesime misure dell’Italia

0
15

Il Coronavirus dilaga e anche gli altri paesi iniziano ad adottare finalmente misure più drastiche per contrastare per quanto possibile l’espansione del virus. Coronavirus, stesse misure dell’Italia per Francia e Spagna.

Coronavirus | La Francia e la Spagna adottano le medesime misure dell’Italia
Coronavirus | La Francia e la Spagna adottano le medesime misure dell’Italia (Unsplash photo)

Chiudono bar, ristoranti, scuole anche in Francia e Spagna. Finalmente sembra che anche gli altri governi inizino a prendere provvedimenti concreti per provare a bloccare il numero dei contagiati. Coronavirus, stesse misure dell’Italia per Francia e Spagna.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.

Le chiusure arrivano in Francia in Spagna e non solo

Coronavirus
Le chiusure arrivano in Francia in Spagna e non solo (Unsplash photo)

Non è affatto una novità il fatto che il virus stia espandendosi in fretta nel resto del mondo, ragion per cui è un bene attivarsi per tempo. La Francia e la Spagna si accingono ad emulare le azioni italiane. La città di Parigi sancisce uno stop alle aperture a tutti i luoghi di ristoro. La città di Madrid blocca tutti gli spostamenti.

Il governo spagnolo vieta tutti gli spostamenti considerati non necessari per le prossime due settimane. Le uscite permesse sono il recarsi a lavoro e il rifornimento di beni alimentari quindi andare a fare la spesa. In Spagna si contano ad oggi 189 vittime.

Leggi anche >>>

Misure analoghe iniziano ad essere messe in pratica anche gli altri paesi. Anche l’Israele non lascia passare altro tempo e da domani chiude tutti i bar, ristoranti e tutte le attività ricreative.

Il Regno Unito, nonostante i 1000 casi, non si è ancora attivato. A New York c’è stata la prima vittima, una signora di 82 anni.

Di seguito le statistiche riportate dal sito ilfattoquotidiano.it

Il Marocco sigilla i suoi confini – come hanno già fatto Repubblica Ceca, Danimarca e Polonia – e Wuhan registra il numero più basso in assoluto di nuovi casi: soltanto 4. In totale a oggi sono 145.377 i casi nel mondo e 5.429 le persone decedute per il Covid-19 e i guariti 71.717, secondo l’aggiornamento della Johns Hopkins University. I Paesi colpiti sono 129, con la Cina al primo posto (81.000 casi), seguita dall’Italia (oltre 17.600 casi) e dall’Iran (11.364 casi).

Fonte: ilfattoquotidiano.it

coronavirus chiusura
Foto da Pixabay

A questo punto aspettiamoci sempre più azioni rispetto a chiusure per garantire una prevenzione maggiore, sperando che, anche un paese come il Regno Unito inizi a muoversi.