Home Tatuaggi Restyling Tatuaggi | Cosa significa e come si fa correttamente?

Restyling Tatuaggi | Cosa significa e come si fa correttamente?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:56
CONDIVIDI

Il Restyling dei Tatuaggi è un’operazione estremamente delicata che bisogna affrontare con consapevolezza e cautela. Ecco perché si procede al restyling e soprattutto quali sono le sue diverse, possibili applicazioni.

v
(Foto: Instagram)

I motivi per cui si decide di procedere alla modifica di un vecchio tattoo possono essere di natura tecnica o sentimentale.

A livello tecnico, nel corso del tempo i tatuaggi possono presentare alterazioni che li rendono molto meno belli di quanto fossero nel momento in cui erano stati realizzati.

Tra i problemi più diffusi si inseriscono lo sbiadimento dei colori (soprattutto quelli chiari tendono a “sparire” rapidamente) e la “diffusione” delle linee, che diventano meno nette e più confuse.

A livello estetico o sentimentale invece, le ragioni che possono indurre qualcuno a richiedere un restyling di un tatuaggio sono molto più profondi e coinvolgono molti più fattori.

Qualunque sia il motivo per cui è necessario procedere al restyling di un tattoo, è importante che si tengano presenti delle linee guida fondamentali, ecco quali sono.

Restyling Tatuaggi: contorno e colori

restyling tattoo contorno
(Foto: Instagram)

In alcuni casi un bel tatuaggio, che non ha perso molto dei proprio colore iniziale, potrebbe risultare molto meno definito e perdere di profondità a causa della diffusione delle linea di contorno interne ed esterne della figura.

Insieme al contorno potrebbero essere riprese con grande efficacia anche le ombre che aggiungeranno maggiore realismo a un tattoo che ha perso un po’ della sua aderenza alla realtà.

All’opposto, ci sono casi in cui un tatuaggio senza colori (spesso di piccole dimensioni, i preferiti dalle donne) che però sta perdendo la nettezza del contorno, potrebbe migliorare moltissimo grazie a un ponderato inserimento di colori e sfumature.

restyling tattoo colore
(Foto: Instagram)

In questo caso bisogna stare attenti a non esagerare: c’era un motivo se il tatuaggio originale non prevedeva l’uso dei colori. Bisognerebbe quindi chiedersi se la modifica ne cambierà eccessivamente l’aspetto e il significato oppure se i colori si integreranno bene nell’idea originale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE => Tutto sul mondo dei tattoo

Quando il restyling dei tattoo è una questione di stile

restyling tattoo
(Foto: Instagram)

In certi casi la qualità generale del tatuaggio non è calata in maniera drastica, tuttavia si sente la necessità di cambiarlo per renderlo più moderno o più accattivante. 

In questo caso anche la semplice aggiunta di particolari può modificare profondamente l’impatto di un tatuaggio banale. L’importante è che siano sempre inseriti in maniera da inserirsi in maniera coerente con il tatuaggio originale.

Non c’è nulla di peggio di un tatuaggio su cui è stato eseguito un restyling raffazzonato: l’immagine finisce per sembrare composta da più parti che non hanno nulla a che fare tra loro e che danno un risultato complessivo molto sgradevole.

Il pericolo è molto maggiore nel momento in cui l’intervento di restyling si rivela lungo e complesso, con l’inserimento di ampie zone completamente nuove, come ad esempio parti di paesaggio dietro un soggetto principale già presente.

Qual è il modo corretto di pensare il restyling dei tatuaggi?

In linea generale, nel momento di progettare il restyling di un tatuaggio bisogna chiedersi se il fine principale è quello di modificare radicalmente il tatuaggio, per ottenere un effetto o un soggetto completamente diverso oppure se si desidera integrare altri elementi nel tatuaggio semplicemente per renderlo più complesso senza però stravolgere il suo significato iniziale.

E’ anche possibile creare elementi di raccordo tra vari tatuaggi al fine di creare un disegno unico che renda visivamente omogenei tatoo realizzati nel corso di molto tempo, magari con stili profondamente differenti e che sono a un diverso grado di “degradazione”.

restyling tattoo aggiunta
(Foto: Instagram)

Quest’ultimo è il tipo di intervento di restyling dei tatto più complesso in assoluto, soprattutto da coloro che hanno una lunga passione per i tattoo e hanno bisogno di “riordinare” una parte del corpo su cui sono stati fatti vari interventi nel corso del tempo.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.