Ricette di San Valentino Risotto con mascarpone e pepe rosa

0
52

Cosa c’è di meglio a San Valentino di un buon risotto? E allora provate questo risotto con mascarpone e pepe rosa, afrodisiaco ma soprattutto invitante.

Il mascarpone, a ragione o a torto, passa per essere un potente afrodisiaco e per questo il tiramisù è uno dei dolci più gettonati. Stesso discorso per il pepe e il peperoncino. E allora a San Valentino perché non metterli insieme? Nasce così il risotto con mascarpone e pepe rosa.

Un primo piatto semplice nella preparazione ma molto elegante, con un profumo che cattura e un gusto che riempie pienamente la bocca. Non è molto differente da un risotto classico, a partire dal soffritto iniziale a base di scalogno per renderlo più leggere o anche per non appesantire l’alito. Qui utilizziamo lo spumante, ma se voi siete amanti dello champagne alla fine è lo stesso.
In ogni caso il mix tra la delicatezza del mascarpone e lo sprint del pepe rosa è quello che farà esaltare un piatto solo all’apparenza banale.

Potrebbe interessarti anche: Video ricetta: risotto con albicocche, zucchine e rosmarino

Risotto con mascarpone e pepe rosa, pronto in 30 minuti

istock

La ricetta di questo gustoso risotto con mascarpone e pepe rosa è già bella ricca. Se però volete dare un po’ di croccantezza potete aggiungere al momento del servizio delle mandorle o dei gherigli di noce tostati in padella.

Ingredienti (per 2 persone):

200 g riso Carnaroli
150 g mascarpone 200 g
600 ml brodo vegetale
40 ml spumante
5-6 g pepe rosa in grani
40 g formaggio grattugiato
1 scalogno
olio extravergine d’oliva
timo
sale

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Preparazione:

Per portare in tavola un ottimo risotto con mascarpone e pepe rosa partite dal brodo vegetale, anche la sera prima. Se non avete tempo basterà il dado, altrimenti la classica carota con cipolla e sedano in una pentola d’acqua.
Per il risotto, cominciate con il soffritto. In un pentolino mettete qualche grano di pepe rosa con tre cucchiai di olio e fatelo rosolare, in modo che dia il suo sapore. Basterano 5-6 minuti, poi togliete dal fuoco e filtrate l’olio con un colino. Quindi utilizzate quest’olio nella pentola per cuocere il riso facendovi appassire lo scalogno pelato perfettamente. Lasciate soffriggere a fuoco basso fino ad ottenere una leggera doratura.

Poi aggiungete il riso (Carnaroli o Vialone nano) e fatelo tostare a fuoco moderato mescolandolo con un cucchiaio di legno perché non si attacchi. Dopo due o tre minuti sfumate con un bicchiere di spumante e quando si asciuga cominciate ad aggiungere il brodo, un po’ alla volta. Normalmente in 17-18 minuti il risotto è pronto.

A metà cottura salate e mettete anche qualche fogliolina di timo. Quando mancheranno 5 minuti alla perfetta cottura, aggiungete il mascarpone e mescolate per farlo per amalgamare bene. Poi lontano dal fuoco unite il formaggio grattugiato, mescolate e mantecate ancora. Infine impiattate decorandolo con le bacche di pepe rosa messe da parte e del timo fresco.