Home Ricette Vellutata di patate con ricotta

Vellutata di patate con ricotta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:10
CONDIVIDI

Calda, avvolgente e delicata. Così si presenta nel piatto la vellutata di patate con ricotta, un abbinamento che vi sorprenderà.

istock

Se fuori fa freddo e avete bisogno di un ricostituente, non c’è nulla di meglio che questa deliziosa vellutata di patate con ricotta vaccina. Un primo piatto tanto semplice quanto strepitoso, ideale per i vegetariani e anche per gli altri, perché le cose buone piacciono a tutti.
Una serie di ingredienti semplici e genuini, per un primo piatto importante ma facilissimo da preparare e che porta via anche poco tempo. Se volete renderla più sfiziosa, decorate il piatto con del rosmarino oppure dell’erba cipollina tagliata fresca.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Vellutata di patate e ricotta, primo piatto invernale

Come per molte altre ricette che vi abbiamo proposto, anche in questo caso a fare la differenza sono gli ingredienti principali. Lqa ricotta vaccina deve essere fresca, meglio se comprata in una latteria o in un negozio di alimentari. E le patate, a pasta bianca.

Ingredienti:

800 g di patate
170 g di ricotta vaccina fresca
40 g di parmigiano grattugiato
1 l di brodo vegetale
1 dl di latte scremato
1 cipolla dorata
salvia fresca
olio extravergine di oliva
sale
pepe nero

Preparazione:

Partite tritando finemente la cipolla. Poi lavate e pelate le patate, tagliandole a tocchetti più o meno regolari. In una pentola fate soffriggere la cipolla con un filo d’olio per circa 3-4 minuti. Quindi unite le patate, salate e fatele insaporire per qualche minuto.

Leggi anche: Sformato di zucca: un dolce contorno per tutta la famiglia

Coprite con il brodo vegetale già caldo, aggiungete una decina di foglie di salvia e mettete il coperchio. Quindi cuocete a fuoco medio per circa un quarto d’ora. A fine cottura togliete la salvia, che serve solo per insaporire. Frullate patate e brodo con il mixer ad immersione, unite il latte scremato e regolate di sale.

Poi rimettete su fuoco molto basso per 2 minuti e quindi versate la vellutata nei piatti. A quel punto potete preparare le quenelles di ricotta. In una ciotola amalgamate la ricotta con il parmigiano e un pizzico di sale. Aiutandovi con due cucchiai, passando il composto da uno all’altro, formate la quenelle (tipo un salsicciotto allungato) e piazzatela sopra la vellutata.. Con un paio sarete a posto e soddisferete tutti.
Condite con un filo d’olio e una macinata di pepe nero fresco, poi servite.

Fonte: Istock