Home Attualità Aspettava un trapianto di cuore, l’epilogo per la piccola Gioia

Aspettava un trapianto di cuore, l’epilogo per la piccola Gioia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:30
CONDIVIDI

Una storia tristissima che arriva dalla Campania. Un dramma che ha sconvolto un’intera famiglia 

 

Gioia (foto dal web)Purtroppo la vita è ingiusta e la piccola  Gioia Marano ha smesso di vivere troppo presto. Una cosa innaturale quella che è successa alla bimba di soli 3 anni affetta da una grave forma di cardiomiopatia e che era in attesa di un trapianto di cuore.

La piccola che era originaria di Montella, in provincia di Avellino, era ricoverata al nosocomio pediatrico Bambin Gesù di Roma, e per un certo periodo ha vissuto con un cuore artificiale

Un epilogo drammatico di una storia iniziata circa due anni fa, quando Gioia venne ricoverata per una sospetta gastroenterite. In ospedale però la drammatica scoperta: la piccola Gioia era affetta da cardiomiopatia, una patologia che non permetteva al suo cuoricino di pompare correttamente il sangue nel corpo

A Gioia nei giorni successivi le venne trapiantato un cuore artificiale, ma poco dopo fu colpita prima da un’ischemia – che paralizzò la parte sinistra del suo corpo – e poi un’emorragia cerebrale. Si rese così necessario un trapianto di cuore, per il quale molti personaggi dello sport e dello spettacolo si sono prodigati. Da Francesco Totti Emma Marrone, passando per Daniele De Rossi Luca Argentero, in tanti hanno fatto visita in ospedale a Gioia in questi anni.

La piccola Gioia però non ce l’ha fatta e nonostante le cure dei medici si è spenta per sempre lasciando la sua famiglia nella disperazione più totale.

 

Maternità: Quali sono e come riconoscere le infezioni neonatali in gravidanza e post parto.

Le principali infezioni neonatali vengono trasmesse dalla mamma al proprio bebè durante la gravidanza. Ecco perché è importante riconoscerle in anticipo e intervenire prontamente

Leggi anche: Infezioni neonatali: quali sono, come si trasmettono e come prevenirle

Come riconoscerle? E quali sono le principali? Segui il video e scopri tutto sulle infezioni neonatali e come intervenire per curarle e prevenirle

Che donna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI