Home Viaggi Donne che viaggiano da sole: perché seguire il loro esempio e partire

Donne che viaggiano da sole: perché seguire il loro esempio e partire

CONDIVIDI

Viaggiare in solitaria è un ottimo modo per aprirsi al mondo, mettersi in gioco e diventare sicure di se stesse. All’inizio può essere dura, ma quando una donna torna dal suo primo viaggio in solitaria diventa indistruttibile.

donne che viaggiano da sole Donna che viaggia da sola Fonte: Pixabay

Le donne che viaggiano da sole sono un esempio da seguire perché sono coloro che partono alla conquista del mondo senza paura dell’ignoto e senza aver bisogno di un uomo che si prenda cura di loro.

Le viaggiatrici solitarie portano con se solo una valigia e tanta voglia di conoscere il mondo, vivere nuove esperienze e fare nuove amicizie. Loro sanno che stare bene con se stesse e non dipendere da nessuno è il primo passo verso la felicità.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

Donne che viaggiano da sole: perché dovresti farlo anche tu

viaggiatrice in solitaria Donna che intraprende il suo primo viaggio Fonte: Pixabay

Trovare il coraggio di mettersi in gioco può non essere così facile, ma vale la pena farlo.
Per una donna viaggiare da sola significa uscire dalla zona di comfort, superare i pregiudizi e, quindi, rinascere.
Il viaggio in solitaria permette alla donna di riscoprire se stessa. Far fronte ai problemi che si riscontrano durante il cammino, contando solo sul proprio appoggio, aiuta a credere in se stesse.
Quando si viaggia in compagnia si ha sempre l’appoggio di una o più persone. Quando si viaggia da sole bisogna imparare a bastarsi, ed è proprio per questo motivo che una donna che viaggia da sola sviluppa una forte personalità.

Molto spesso tra lavoro, relazioni e problemi quotidiani ci si dimentica di se stesse. Ci si dimentica di quanto sia importante curare il proprio spirito e non solo il proprio aspetto fisico.

Una donna che viaggia da sola non ha bisogno di un uomo per sentirsi completa e felice, proprio come dice Julia Roberts nel film Mangia, Prega, Ama: “Io non ho bisogno di amare te per provare che amo me stessa”.

Viaggiare da sola non significa necessariamente andare in giro per il mondo all’avventura. Una donna può anche decidere di andare da sola in vacanza al mare, con il solo obiettivo di rilassarsi e soprattutto stare per un po’ lontana dallo stress della vita quotidiana.

Le donne che viaggiano da sole assaporano ogni secondo del proprio viaggio essendo consapevoli di essere le uniche artefici delle proprie scelte e, soprattutto, del proprio destino. E non è forse questo il tipo di libertà che rende una donna davvero felice?

Scritto da: Lucia Schettino

Leggi anche:

12 mete per una donna che vuole fare un viaggio, DA SOLA

Viaggi: 5 luoghi da visitare da sola

5 magnifiche mete per uno splendido week end da sola

 

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI