Home Salute e Benessere Dieta e Alimentazione Scopri i 6 cibi fondamentali per combattere il rischio diabete

Scopri i 6 cibi fondamentali per combattere il rischio diabete

CONDIVIDI

Adottare uno stile alimentare sano ed equilibrato è il modo migliore per combattere il rischio di diabete e alcuni cibi sono essenziali per preservarsi al meglio.

Secondo uno studio condotto per la rivista Diabetologia dalla dottoressa Francesca Romana Mancini una dieta equilibrata arricchita da alimenti antiossidanti è il modo più efficace per tenere lontano il temuto diabete di tipo 2.

L’esperimento – Nella ricerca sopracitata 64 persone perfettamente sane sono state state sottoposte ad un programma alimentare contenente una scala di cibi più o meno dotati di antiossidanti. Ebbene, coloro che avevano mangiato alimenti capaci di vantare questa proprietà hanno visto ridursi del 27% il pericolo di ammalarsi di diabete.

Per avere una risposta alle curiosità del quotidiano cliccate qui 

I 6 alimenti contro glicemia e diabete: quali sono

iStock

Andiamo dunque ad analizzare i cibi, perlopiù frutta e verdura, ma anche una sorpresa inaspettata, che possono aiutarci contro il diabete.

Il kiwi – Contiene polifenoli, specialmente questo giallo, ovvero delle sostanze capaci di protegge dalle malattie degenerative come il Parkinson o l’Alzeheimer, ma pure dall’invecchiamento.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Come abbassare il colesterolo e dimagrire con la dieta del sedano

L’avocado – Presenta un mix di grassi monoinsaturi e di acidi grassi essenziali. Questo frutto è altresì una preziosa fonte di vitamine A ed E, fondamentali per prevenire l’invecchiamento cutaneo. Inoltre essendo ricco di antiossidanti dà una mano all’organismo ad eliminare i radicali liberi.  Diverse ricerche scientifiche hanno definito l’olio d’avocado un vero portento per la salute.

I frutti di bosco – More, mirtilli, ribes e lamponi sono ideali per fare il pieno di sostanze antiossidanti. In questo caso sono perfetti per combattere l’azione negativa dei radicali liberi, ma anche per agevolare la circolazione del sangue. Tra i frutti spontanei non vanno dimenticate le bacche di Açai, molto utilizzate in Brasile, e dotate di proprietà anticancro e antinfiammatorie.

Il cacao e il cioccolato – Ricco di flavonoidi, è un potente antiossidante, capace di migliorare l’umore, regolare la pressione sanguigna e allontanare il pericolo colesterolo. E’ bene comunque preferire il cioccolato nella versione extra-fondente e amaro senza zuccheri raffinati.

I pomodori  – Contengono licopene (11 mg/100 g nella polpa e  54 mg/100 g nella buccia), un forte antiossidante, in grado di proteggere dall’ictus e dalle malattie cardiovascolari. Ottimi anche contro il colesterolo e la pressione alta.

Le noci – Dotate di minerali, acidi grassi essenziali e fibre contribuiscono a contrastare l’ipercolesterolemia e a rendere efficace il funzionamento dell’apparato digestivo, nonché del sistema immunitario.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI