Diretta Facebook con i figli in macchina, lo schianto e poi la morte

Il padre stava facendo la diretta su Fb mentre era alla guida. Il figlio di 13 anni è morto.

Un giovane  di 13 anni, Francesco Provenzano è deceduto in uno schianto stradale avvenuto sull’autostrada A29, all’altezza di Alcamo (Trapani). Alla guida della vettura, che si è ribaltata, c’era il padre Fabio, un giovane di 34 anni.

L’uomo ora è ricoverato in gravi condizioni insieme all’altro figlio di nove anni, stava facendo una diretta Facebook mentre era al volante della vettura. Il personale sanitario è subito intervenuto sul posto mettendo in sicurezza le vetture che sopraggiungevano

Il fratellino più piccolo era stato trasportato in neuro-rianimazione all’ospedale Villa Sofia, ma le sue condizioni erano apparse subito gravissime. Nel video postato sui social si vede la faccia del padre, come sottofondo si sente il rombo del motore. Poi l’uomo sterza e improvvisamente lo schermo diventa nero.

 

22enne sparisce nel nulla, in serata il drammatico epilogo

Stefano Marinoni è stato ritrovato morto. Lʼipotesi più plausibile è che il giovane, sparito nel nulla lo scorso 4 luglio da Baranzate, si sia arrampicato per poi  suicidarsi

Stefano Marinoni, il 22enne scomparso il 4 luglio da Baranzate, nel Milanese è stato ritrovato morto.

Il suo cadavere in forte stato di decomposizione  è stato trovato nelle campagne tra Rho e Arese nel cuore della zona ovest della città meneghina, sotto un traliccio, con una frattura allo sterno. A meno di 300 metri c’era la sua vettura con la quale si era volatilizzato. L’ipotesi che gli inquirenti stanno cercando di verificare  è che il giovane si sia arrampicato sul traliccio per poi lanciarsi nel vuoto.

 

Il cadavere, in avanzato stato di decomposizione a causa del caldo, non presenta segni evidenti di ferite e il medico legale che si è occupato di visitare il ragazzo è riuscito ad accertare soltanto la frattura ossea.

Se le circostanze del decesso dovessero essere confermate, la lesione potrebbe essere dovuta allo schianto al suolo. Sarà comunque l’autopsia a fornire ulteriori chiarimenti.

 

Da leggere