Home Capelli

Capelli spessi e fini: da cosa dipende lo spessore dei capelli?

CONDIVIDI
capelli fini e spessi
Capelli fini e spessi: da cosa dipende lo spessore dei capelli? IStock Photos

Capelli spessi e capelli fini: da cosa dipende lo spessore dei capelli? Quali sono le differenze strutturali e quali rimedi adottare per gestire i capelli fini e spessi. 

In tutto il mondo le persone si differenziano per tante caratteristiche fisiche strutturali, dall’altezza, dal colore della pelle, dallo spessore dell’epidermide e dai capelli. I capelli hanno una struttura molto differente da persona a persona: ci sono quelli che amano i capelli spessi e quelli che, invece, li odiano. Ci sono poi quelle persone che hanno capelli fini e che fanno di tutto per inspessirli, a volte senza notevoli risultati. Ma ci siamo mai chiesti da cosa dipende lo spessore dei capelli che abbiamo? Perché alcune persone hanno una capigliatura spessa, mentre altre si ritrovano con capelli sottili e fini? dipenderà da un fattore genetico? Oppure tutto ha origine da ciò che mangiamo? Scopriamo insieme le differenze e i fattori che influiscono sulla struttura del capello.

Potrebbe interessarti anche: I cibi anticellulite: come eliminare la pelle a buccia d’arancia

Da cosa dipende lo spessore dei capelli

 capelli
capelli fini e spessi, da cosa dipende lo spessore dei capelli? (iStock Photos)

Già ad occhio nudo ci accorgiamo di come esistano persone con capelli fini (che tendono a spezzarsi) e altre con capelli spessi (che molte volte tendono a essere anche crespi e ispidi).

Lo spessore dei capelli, inteso come diametro del fusto capillifero, presenta quindi ampie variazioni interni all’individuo ed esterne ad esse, cioè tra persona a persona. Mediamente si colloca intorno ai 0,07 millimetri. Partendo dai fattori interni all’individuo stesso, cioè intraindividuali, lo spessore del  capello dipende prima di tutto dall’età del soggetto. I neonati e i bambini piccoli, infatti, tendono ad avere capelli più spessi rispetto a quelli di un giovane adulto.

Potrebbe interessarti anche: Gli 11 alimenti che aumentano la memoria a lungo termine

Inoltre lo spessore dei capelli varia in maniera importante da una regione all’altra del capo; soprattutto nei maschi con tendenza all’alopecia andro-genetica, i capelli del vertice e dell’area fronto-temporale si presentano più sottili rispetto a quelli della nuca e delle tempie. Nella donna, invece, le aree più soggette ad assottigliamento dopo la menopausa sono quelle del vertice e della regione frontale.

Per ciò che riguarda, invece, le differenze tra una persona e un’altra, dette interindividuali, molto dipende da quanto si trova scritto nel codice genetico. Le popolazioni di razza asiatica, per esempio, tendono ad avere capelli più spessi rispetto a quelle caucasiche, mentre in Europa i capelli dei nordici sono molto più sottili di quelli delle popolazioni mediterranee.

Potrebbe interessarti anche: Un’ astuzia efficacie e naturale per lisciare i capelli senza piastra

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore