Home Dieta e Alimentazione

Dieta del dottor Phil: 7 consigli per dimagrire in modo duraturo

CONDIVIDI

La dieta del dottor Phil, prende il nome dal suo ideatore. La caratteristica principale di questo regime è che fa leva sull’aspetto comportamentale oltre che nutrizionale.

Per combattere l’obesità e dimagrire bisogna innanzitutto essere veramente motivati a farlo. Questo, almeno secondo il dottor Phil, autore tv, psicologo ed ex atleta statunitense.

Per avere una risposta alle curiosità del quotidiano cliccate qui 

In cosa consiste la dieta del dottor Phil

Fonte: Istock

Il suo programma si basa sull’assunzione, anche tramite integratori alimentari, principalmente di due tipi di sostanze, ossia le vitamine e i minerali. Come per ogni regime che punta a far smaltire peso, il movimento è imprescindibile.

7 sono i principi chiave che caratterizzano il percorso di questa dieta che punta ad evitare l’odiato effetto yo-yo che fa recuperare tutti i chili persi.

1- La motivazione – Come abbiamo detto, se non si vuole davvero, non si riesce. Bisogno adottare un approccio pro-attivo e propositivo, allontanando tutto ciò che è negativo e autodistruttivo.

2 – L’autocontrollo – Il cibo non deve essere più preso come mezzo attraverso cui sfogare le proprie emozioni negative come lo stress, la noie, la tristezza.

Ti potrebbe interessare anche—->>>La dieta delle donne: cosa mangiare per stare bene

3 – No al cibo spazzatura – Fare piazza pulita in caso o sul luogo di lavoro di tutti quegli alimenti poco salutari di cui solitamente ci si ama circondare.

4- Eliminare le cattive abitudini – E’ importante tenere sotto controllo il proprio rapporto con l’alimentazione, ciò significa che è bene ricordarsi di mangiare sempre e privilegiare le pietanze più salutari, evitando di ingurgitare cose a casaccio.

5 – Scegliere bene gli alimenti – Come detto è fondamentale mettersi a tavola davanti a piatti sani e dall’alto apporto nutritivo. Un esempio di questi alimenti sono tutti quelli non industriali e raffinati, il pollo, il tacchino, le uova, la quinoa e i cereali.

6 – L’esercizio fisico – Non si può dimagrire se non ci si muove un po’. Ciò significa che bisogna inserire degli esercizi quotidiani ed equilibrati senza eccedere negli sforzi.

7 – Il diario alimentare – L’ultimo suggerimento del dotto Phil riguarda l’importanza di tracciare i propri comportamenti alimentari e gli eventuali progressivi in forma scritta.

Insomma con pochi accorgimenti è possibile migliorare il proprio tenore di vita. Tuttavia, come sempre consigliamo è preferibile confrontarsi con il proprio medico curante.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI