Home Donne

Sophia Loren chi è: età, altezza, carriera, vita privata e Instagram

CONDIVIDI

Sophia Loren chi è? Tutto quello che c’è da sapere tra età, carriera e vita privata

Sofia Costanza Brigida Villani Scicolone, in arte Sophia Loren è un’attrice italiana di 84 anni. Lei è nata il 20 settembre 1934 a Roma sotto il segno della Vergine, è alta 174 centimetri e pesa 59 Kg. Suo padre Riccardo Maria Claudio Scicolone era un imprenditore mentre sua madre Romilda Villani era un’insegnante, ha un nonno di origini nobili, il marchese agrigentino Murillo Scicolone.

Sua sorella di chiama Anna Maria Villani Scicolone. Lei ha sposato Romano Mussolini, quartogenito di Benito Mussolini e di RacheleGuidi ed ha scritto anche il romanzo autobiografico La mia casa è piena di specchi. A questo meraviglioso libro è stata ispirata una serie televisiva nella quale Sofia ha recitato nelle vesti di sua madre.

Nome: Sophia Loren
Età: 84 anni
Data di nascita: 20 settembre 1934
Luogo di nascita: Roma
Segno zodiacale: Vergine
Professione: Attrice
Altezza: 174 cm
Peso: 59 kg

Leggi anche >>> Sophia Loren, 84 anni bella e sensuale, ecco i suoi segreti di bellezza eterna

Sophia Loren: Instagram

Sophia Loren

Sophia Loren non è attiva sui social. Infatti non ha un account su Instagram ne tanto meno su Facebook o Twitter. Ci tiene molto alla sua privacy e non ama condividere foto e video che riguardano la sua quotidianità. Sul web è possibile trovare molte fanpage e diversi account falsi che rimandano al suo nome.

Sophia Loren: vita privata

Per quanto riguarda la sua vita privata, Sophia Loren nel 1950, ancora quindicenne, incontra in noto produttore Carlo Ponti. Lui ha 22 anni in più di lei, è sposato ed ha due figlie. Nonostante ciò tra i due scatta qualcosa e nel 1957 convolano a nozze in Messico, poiché non riuscirono ad ottenere l’annullamento del suo primo matrimonio a causa della mancanza di una legge sul divorzio.

Dato che in quell’epoca il divorzio non era visto di buon occhio i due vennero accusati di bigamia, lui, e concubinato, lei. Nel 1962 finalmente Ponti riuscì a divorziare dall’ex Giuliana Fiastri e nel 1966 riuscì a sposare ufficialmente Sophia Loren.

La coppia tentò per molto tempo di avere dei figli fin quando nel 1968 non nacque Carlo Ponti Jr., divenuto poi direttore d’orchestra. Successivamente nel 1973 ebbero il loro secondo figlio Edoardo Ponti, divenuto regista, sceneggiatore e produttore cinematografico. Hanno avuto anche 4 nipotini Vittorio Leone e Beatrice Lara, figli di Carlo Jr., e Lucia Sofia e Leonardo Fortunato, da Edoardo. Carlo Ponti muore nel 2007 all’età di 94 anni.

Sophia Loren: dove vive

occhiali da vista
Sophia Loren (Getty Images)

Sophia Loren agli inizia della sua carriera vive a Roma, successivamente nella fine degli anni ‘50 vive in un appartamento di Palazzo Colonna insieme a Carlo Ponti. Dal 1960 al 1977 vive insieme al marito a Marino, nella meravigliosa e stupenda Villa Sara. Si tratta dell’ex residenza dei marchesi Gabrielli e vanta 50 stanze, una pinacoteca, casino di caccia, cinema, cappella privata, maneggio, voliera e una piscina circondata da un parco di 20 ettari.

Verso la fine degli anni 70 a causa di alcuni problemi del marito con la finanza, si trasferisce in California. Nel 2007 la coppia vende la villa californiana per 9 milioni di dollari e si trasferisce definitivamente a Ginevra, in rue Charles-Bonnet, dove l’attrice vive attualmente. Sophia Loren possiede anche un appartamento nell’esclusiva Trump World Tower di New York

Sophia Loren: carriera

Sophia Loren @Getty Images

La corriera di Sophia Loren è a dir poco formidabile ed stata proprio sua madre a spingerla in questa direzione sperando per lei un futuro migliore. Infatti, quando ha solo 15 anni vince il suo primo concorso di bellezza mentre l’anno successivo conquista il premio Miss Eleganza partecipando a Miss Italia. Ed è proprio questo che le permette di ottenere le prime scritturazioni cinematografiche.

Le prime pellicole su cui appare recita nel ruolo della popolana come ad esempio nel 1954 in Carosello napoletano. L’anno successivo la troviamo in L’oro di Napoli di Vittorio De Sica, nel 1955 in La bella mugnaia. Lei reciterà al fianco di star come Cary Grant, Marlon Brando, William Holden e Clark Gable diventando famosa ad ad Hollywood e all’estero.

Sempre nel 1955 la troviamo in Pane, amore e.. mentre nel 1960 ha interpretato un vero capolavoro del Neorealismo italiano, La ciociara, per il quale ha ottenuto il Premio Oscar 1962, il primo assegnato ad un’attrice in un film non in lingua inglese. Successivamente nel 1963 la troviamo in Ieri, oggi, domani e l’anno successivo in Matrimonio all’italiana il cui soggetto è tratto dalla commedia teatrale Filumena Marturano. Nel 1977 in Una giornata particolare, due anni più tardi in Bocca da Fuoco. A questi seguono Qualcosa di biondo (1984), Prêt-à-Porter (1994), That’s Amore – Due improbabili seduttori (1995) e Soleil (1997)

Nel 2002 ha recitato come protagonista in Cuori estranei, in Peperoni ripieni e pesci in faccia nel 2004 e nel 2009 in Nine. Nel 2013 la troviamo in Voce umana e nel 2018 l’attrice ha annunciato che sarà diretta da suo figlio nel film La vita davanti a sé.

Sophia Loren: Guinness dei primati premi vinti

Sophia Loren è una delle attrici più brave al mando e questo le ha permesso nel corso della sua carriera di vincere numerosi premi, infatti ad oggi detiene il guinness dei primati come attrice più premiata nel mondo.

Ha vinto due Oscar (1962- 1991), un New York Film Critics Circle Awards (1961), un BAFTA (1961), cinque Golden Globe (1964-1965-1969-1977-1994), un premio come Migliore interprete al Festival di Cannes (1961), La Coppa Volpi (1958) e il Leone d’oro alla carriera (1998). A questi vanno aggiunti due Globo d’oro (1978-2006), tre Nastro d’Argento (1961-1978-1995), nove David di Donatello (1961-1964-1965-1970-1974-1978-1984-1999-2014), un Telegatto d’oro alla carriera (2001), un Premio San Marino per il Cinema (2012), un Taormina Art Award (2012), La Legion d’Onore in Francia (1991), l’Orso d’oro alla carriera al Festival di Berlino (1994), il titolo di Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al merito della Repubblica italiana (1996).

Il 10 febbraio 2006 ha l’onore di presenziare alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi invernali di Torino 2006 portando, per la prima volta nella storia, insieme ad altre 7 celebri donne, la bandiera olimpica. Il 21 maggio 2009 entra nel Guinness dei Primati come l’attrice italiana più premiata al mondo.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI