Luca Zingaretti, Montalbano, chi è: età, altezza, carriera e vita privata

Luca Zingaretti chi è? Tutto quello che c’è da sapere tra età, carriera e vita privata

Luca Zingaretti è un attore di 57 anni. Lui è nato a Roma l’11 novembre 1961, è alto 165 cm e pesa 70kg. Ha trascorso la sua vita nella capitale insieme ai suoi genitori, sua sorella Angela e suo fratello Nicola. I suoi genitori si sono separati quando lui era piccolo e non tutti sanno che sua mamma, quando aveva solo 7 anni è riuscita a scappare alla tragedia di Auschwitz. Dal 2012 è sposato con Luisa Ranieri con lei ha avuto due figlie, Emma e Bianca.

Nome: Luca Zingaretti
Data di nascita: 11 novembre 1961
Età: 57 anni
Segno zodiacale: Scorpione
Professione: Attore
Titolo di studio: Diploma
Luogo di nascita: Roma
Altezza: 165 cm
Peso: 70 kg
Account social: InstagramFacebook

Luca Zingaretti: vita privata

Luca Zingaretti

Luca Zingaretti si è sposato nel 1997 con Margherita D’Amico, una giornalista e scrittrice. Purtroppo la loro relazione si è conclusa nel 2004 ma il divorzio è arrivato solo nel 2008. Nel 2005, sul set di Cefalonia, conosce l’attrice Luisa Ranieri che riesce a conquistare solo dopo un lungo corteggiamento. Da lei, Luca, ha avuto due figlie: Emma, nata il 09 luglio 2011 e Bianca, nata il 27 luglio 2015. La coppia si era nel frattempo sposata il 23 giugno 2012, con rito civile, nel castello di Donnafugata.

Luca Zingaretti: carriera televisiva e cinematografica

il commissario Montalbano
Foto da Facebook @IlCommissarioMontalbanoRai

All’inizio della sua carriera Luca Zingaretti prova ad entrare in politica e, per alcuni mesi, gioca a calcio nel Rimini. In seguito decide di entrare nell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica e da allora inizia a farsi spazio nel mondo dello spettacolo. Esordisce nel 1980 come attore di teatro dopo si fa strada anche nel mondo cinematografico, all’inizio gli vengono proposti piccoli ruoli, ne sono un esempio i film Gli occhiali d’oro (1987), Il giovane Mussolini (1993) Il branco (1994), Passione estrema (1997) o Rewind (1998). Alla fine degli anni 1990, prende parte al cinema a Tu ridi, nel 1998, e a L’anniversario, nel 1999, pellicole che gli valgono i primi riconoscimenti, con le candidature ai Nastri d’argento del 1999 come attore non protagonista e del 2000 come migliore attore.

Poi quasi all’inizio del nuovo millennio, nel 1999, arriva il successo con Il Commissario Montalbano, dove veste i panni di Salvo Montalbano, un ruolo che gli porta molto successo sia in Italia che all’estero. Nel 2001 gira Operazione Odissea. Nel 2002 prende parte nel film Texas 46 e nel 2003 recita in Prima dammi un bacio, nel 2005 ne I giorni dell’abbandono e in Alla luce del sole, nel 2007 in Mio fratello è figlio unico. Nel 2010 vince il suo primo Nastro d’argento come migliore attore non protagonista

Contemporaneamente prende parte a commedie come Immaturi – Il viaggio o Il comandante e la cicogna. Nel 2012 è tra i protagonisti della produzione internazionale Asterix & Obelix al servizio di Sua Maestà. Nello stesso anno interpreta Paolo Borsellino in 57 giorni ed Adriano Olivetti in La forza di un sogno. Nel 2014 entra a far parte nel cast del film francese Le vacanze del piccolo Nicolas e recita, insieme alla moglie Luisa, nel film Maldamore. Nel 2018 recita nei film Il vegetale e La terra dell’abbastanza. Nel 2019 torna in televisione con Il commissario Montalbano: un diario del ’43.

Luca Zingaretti: teatro e doppiaggio

commissario montalbano streaming

Luca Zingaretti intraprende anche una carriera teatrale. Infatti nel 2007 dirige il suo primo spettacolo con La sirena del quale è anche curatore e adattatore. Negli anni successivi mette in scena vari spettacoli di artisti stranieri, come Gocce su pietre roventi (2001), Le tre sorelle (2003), Assassinio nella cattedrale (2003) e Tito Andronico di William Shakespeare. Si è inoltre autodiretto in vari spettacoli, tra cui Prigionieri di guerra ( nel 2008), Passa una vela…spingendola più in là (2007)). Nel 2015 dirige e recita in The Pride.

Nella sua carriera ha svolto anche l’attività di doppiatore, tra cui il personaggio di Marlin nel film d’animazione Alla ricerca di Nemo, grazie al quale ha vinto l’anno successivo il Nastro d’argento al miglior doppiaggio maschile. Nel 2006 doppia il documentario ufficiale del campionato del mondo 2006 La grande finale e nel 2010 il film L’altra verità. Nel 2016 doppia per la seconda volta il ruolo di Marlin in Alla ricerca di Dory.

Luca Zingaretti: il commissario Montalbano

luca zingaretti
foto da instagram

Luca Zingaretti, dal lontano 1999, è il protagonista indiscusso ed interprete della serie tv Il Commissario Montalbano. La fiction, trasmessa dalla Rai, nasce dal 2002 e prende spunto dalla serie di romanzi scritti da Andrea Camilleri.

La serie racconta le vicende del commissario della polizia Salvo Montalbano a Vigata, una città inventata che all’interno della storia si trova nella regione Sicilia. Il protagonista della serie, in ogni puntata, si ritrova alle prese con episodi legati al crimine come omicidi e mafia.

La serie si è rivelata essere un autentico successo. Tant’è che viene considerata come uno dei colossi prodotti dalla Rai che riesce sempre a collezionare veri e propri ascolti record e non solo con gli episodi inediti, ma anche con le repliche, battendo sempre la concorrenza. Non solo per il pubblico, la fiction ha conquistato anche la critica che ha promosso ogni aspetto della serie: delle ambientazioni, al cast, alla scrittura delle storie e dei personaggi raccontati. Tant’è che il commissario Montalbano è stato trasmesso anche all’estero.

Nel 2021 è pronta a debuttare la 15esima stagione, che vedrà ancora una volta Luca Zingaretti nel ruolo di protagonisti pronto a risolvere i casi e i misteri della bellissima Sicilia.