Home Bellezza

Bicarbonato per curare le unghie: ecco come usarlo

CONDIVIDI
bicarbonato unghie
Unghie, Getty Images

Sono in molti a fare lavori manuali, che espongono le dita e le mani ad agenti aggressivi: ma con il bicarbonato si può migliorare la salute delle unghie

I lavori manuali si sa, comportano rischi: chi li svolge espone costantemente le proprie mani all’aggressività di agenti esterni, prodotti chimici o poco adatti al contatto con la pelle. Questo può essere un fattore che provoca problemi non solo alla salute, ma anche all’aspetto estetico delle nostre dita e, in particolare, delle nostre unghie. Eppure, per prenderci cura di noi stesse non servono costosi trattamenti di bellezza: spesso ciò di cui abbiamo bisogno è già dentro le nostre case. Ed è proprio questo il caso, poiché attraverso le sue proprietà benefiche, il bicarbonato di sodio potrà migliorare lo status delle nostre unghie rovinate e traumatizzate.

Leggi anche: Limone e bicarbonato: 5 motivi per cui insieme fanno bene

Il bicarbonato per le unghie: ecco tutti gli usi e i benefici

Le unghie sono spesso a rischio dei fattori esterni, ma esistono tanti metodi per curarle e renderle più belle. Tra questi c’è sicuramente l’utilizzo del bicarbonato abbinato all’aceto di mele e acqua nel caso dei pediluvi, oppure applicato sull’unghia interessata insieme a succo di limone o acqua ossigenata. Questi utilizzi riusciranno ad agire con un effetto antibiotico sull’unghia da trattare, in maniera tale da guarirla e rinforzarla quanto prima: le proprietà antisettiche del bicarbonato sono infatti spesso indicati per il trattamento delle micosi. Ma il bicarbonato può aiutare anche a prevenire, e non solo a curare: se applicato con costanza può diventare un valido alleato per evitare l’onicomicosi, alterazione che interessa le unghie di chi tiene spesso tra le mani le verdure, le sigarette, o semplicemente di chi indossa molto spesso lo smalto. In questo caso basterà mescolare due cucchiai di bicarbonato, mezzo cucchiaino di limone e un cucchiaino di olio di oliva per creare una pasta da massaggiare a lungo sulle unghie: in seguito andrà eseguito un risciacquo sotto l’acqua tiepida, al fine di rimuovere tutti i residui rimasti. Grazie a questa applicazione noteremo subito come le nostre unghie saranno più bianche e l’ingiallimento sarà scomparso.