Pancia piatta e fianchi perfetti: ecco la dieta giusta

Far andare via la ciccia depositata su pancia e fianchi può rivelarsi piuttosto complicato, specialmente per le donne, ma con una dieta sana ed equilibrata, e un po’ di costanza è possibile.

Smaltire il grasso in eccesso non solo è benefico per l’estetica, ma soprattutto per la salute in quanto può aiutarci a prevenire il sopraggiungere di problemi cardiocircolatori. Ecco dunque alcuni consigli utili per far sparire i rotolini da pancia e fianchi.

Per avere una risposta alle curiosità del quotidiano cliccate qui

Come funziona la dieta per pancia e fianchi

Getty Images

Per prima cosa bisogna eliminare il gonfiore addominale rivedendo e modificando alcune cattivi abitudini alimentari. E’ importante dire però che i miracoli non esistono e in caso di costituzione tendente al robusto, piuttosto che di disfunzioni ormonali, un regime dietetico accorto può comunque fare poco.

In ogni caso, sono diversi i cibi ideali per ridurre il grasso addominale che possono combinarsi tra loro.

  • Primo posto per la verdura. Il suo alto contenuto di fibre, vitamine e acqua è fondamentale per tornare in forma. Ottimo è in particolare il cavolfiore, poco calorico e pieno di vitamina C e fibre.
  • Frutta e frutta secca, vengono subito dopo. Nello specifico il frutto migliore è la mela per il suo alto potere saziante che ci consente di arrivare a tavola non fortemente affamati. Sono inoltre ricche di fibre. Dotate di molti sali minerali come potassio, rame e magnesio, sono invece le mandorle, capaci altresì di riequilibrare i valori di glucosio nel sangue. E’ importante tuttavia non eccedere con le quantità (massimo 12 al giorno) in quanto sono molto caloriche.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Limone e peperoncino: perché bisogna consumarli insieme

  • I carboidrati non sono il nemico. Durante il periodo sotto dieta privilegiare pasta, riso e pane integrali.
  • Ok alle spezie. La cannella è perfetta per regolare i livelli di zucchero nel sangue allontanando il rischio di picchi glicemici dopo aver mangiato. I peperoncini invece, grazie alla capsaicina, diminuiscono la presenza di lipidi e stimolano la formazione dicellule grasse immature.
  • Acqua a non finire. Come per ogni dieta, è imprescindibile bere molto. Almeno 2 litri al giorni è la dose consigliata per disintossicarsi, sgonfiarsi e far uscire le tossine. Ok anche alle tisane drenanti.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti