Home Curiosita

Riposino pomeridiano: gli inaspettati benefici sulla salute

CONDIVIDI

Fare un pisolino dopo pranzo è un vero e proprio lusso per molti, che in realtà ha molti effetti positivi sulla salute: uno di questi è davvero inaspettato!

benefici riposino pomeridiano
Fonte Pixabay

Non tutti sanno che fare il riposino pomeridiano non è soltanto un piacevole modo per prendersi una pausa dopo pranzo, ma una vera e propria abitudine di salute, ricca di benefici per il nostro organismo.

Dormire dopo pranzo per soli 30 minuti sarebbe infatti un ottimo metodo per ridurre lo stress e riforzare il sistema immunitario, ma non solo: secondo una recente ricerca scientifica a cura dell’Asklepieion General Hospital, il riposino pomeridiano farebbe anche bene al cuore!

Insomma, una pratica che serve a ricaricare il corpo e la mente: scopriamo in che modo.

Se vuoi essere sempre aggiornata su tutte le novità e le curiosità che riguardano le sane abitudini come il riposino pomeridiano >>> CLICCA QUI

Riposino pomeridiano, un toccasana per il cuore

Secondo la ricerca greca, le persone che abitualmente fanno un riposino durante la giornata possono contenere i livelli della pressione arteriosa, con ripercussioni positive sull’intero apparato circolatorio: dormire al pomeriggio rientrebbe a pieno titolo tra le sane abitudini e i rimedi naturali contro la pressione alta.

Durante il riposino pomeridiano, la pressione arteriosa calerebbe di circa 5mmHg: un risultato analogo a quello che si ottiene assumendo dei farmaci studiati appositamente allo scopo. Addirittura, per ogni ora di sonno intorno a mezzogiorno, la pressione arteriosa sistolica misurata nel campione di riferimento sarebbe risultata più bassa di 3mmHg.

Lo studio scientifico in questione è stato effettuato su un campione composto da 212 persone di età media intorno ai 62 anni, con una percentuale di fumatori e persone affette da diabete di tipo 2 pari al 25%. Il campione è stato diviso in due parti, di cui una faceva il pisolino e l’altra no.

I risultati della ricerca sono totalmente inaspettati: un riposino pomeridiano di circa 45 minuti riuscirebbe a diminuire i livelli di pressione sanguigna, al pari della riduzione di sale e alcol.

Sembrerebbe, quindi, che prendersi una pausa per dormire a metà giornata ha lo stesso effetto di altre sane abitudini ma soprattutto di molti farmaci: naturalmente, i risultati della ricerca avranno bisogno di ulteriori studi e approfondimenti per essere convalidati.
Il prestigioso e autorevole American College of Cardiology, però, li ha già definiti più che promettenti e questo sembra davvero un buon inizio.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI