Terremoto di magnitudo 6.1 in un’area montagnosa

Un terremoto molto violento di magnitudo 6.1 è stato registrato in serata di sabato 23 marzo 2019, in un’area montagnosa in Colombia occidentale.

 

Il forte sisma ha causato il panico in tutto il Paese della Colombia. La scossa si è sentita fino alla capitale  Bogotà.Momentaneamente non sono state registrate vittime ma solo qualche ferito.

L’epicentro del terremoto è stato vicino alla città di Versalles, nel dipartimento del Valle del Cauca. Anche le infrastrutture hanno subito pochi danni.

L’epicentro esatto a  7 km dalla città di Toro e a circa 130 km da Cali. Molto profondo a 100 km è stato invece segnalato l’ipocentro del sisma: una scossa che è stata avvertita in tutto il paese ma che essendo così profonda ha dato a tutti la speranza che i danni siano limitati anche nelle zone epicentrali. Tante scene di panico ma nessun controllo registrato per il momento: «Sono cresciuto in California, quindi sono abituato a forti scosse. Questa, però, è stata inusuale: è durata circa 30 secondi, c’è stato prima il rombo sismico, poi si è fatta intensa, è diminuita e infine è aumentata di nuovo di intensità. I residenti sono scappati fuori dalle case», ha scritto una persona che ha vissuto questo incubo dall’app di EMSC da un centro abitato a 24 km dall’epicentro.

In diverse zone del paese che ha come capitale Bogotà il sisma è stato sentito in modo diverso. Nei piani alti dei grattacieli sopratutto. Ecco l’esperienza da parte di un utente: «Al nono piano si è sentito fortissimo e molto lungo: prima un colpo forte dal basso e poi un movimento ondulatorio per quasi un minuto. Nessun danno apparente in un edificio antisismico»

Incidenti stradali nella notte, morti 6 ragazzi tra i 17 e i 23 anni. VIDEO

Ancora stragi sulle strade italiane nella scorsa notte. A perdere la vita sono stati 6 giovanissimi ragazzi tra Emilia Romagna, Puglia e Calabria.

Bilancio tragico quello della scorsa notte sulle strade italiane. Alcuni incidenti stradali avvenuti in Emilia Romagna, Puglia e Calabria hanno spezzato la vita di 6 giovanissimi ragazzi, tre nel Brindisino, due in provincia di Reggio Calabria e uno nel Bolognese, tutti i dettagli nel video.

 

 

 

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

 

 

Incidenti stradali nella notte, morti 6 ragazzi tra i 17 e i 23 anni. VIDEO

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti