Home Salute e Benessere

6 motivi per mangiare le mandorle ogni giorno

CONDIVIDI

Tra i molti cibi che offrono benefici alla tua linea e alla tua salute, le mandorle meritano la tua attenzione. Ecco tutte le proprietà.

Mandorle, proprietà e benefici per la salute

Le mandorle hanno molte virtù e per dimostrazione, l’etimologia della parola mandorla deriva dalla parola latina Amandula o Amigdalon greco, che si traduce in dono divino, bene raro e prezioso.

Originarie dell’Asia, le mandorle iniziano a sedurre il palato degli europei nel XVI secolo.

Appartenente alla famiglia dei semi oleosi, la mandorla è ormai considerata uno degli ingredienti essenziali in una dieta sana ed equilibrata.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Salute & Benessere  CLICCA QUI

Ecco 6 motivi per cui dovresti mangiare le mandorle:

  • Anti colesterolo: mangiare le mandorle aiuta ad avere un cuore sano
  • Anti cancro: le mandorle sono un potente antiossidante contro il cancro
  • Rafforza le tue ossa
  • Migliorano il transito intestinale
  • Dimagranti: un cibo taglia la fame

1- Mandorle e colosterolo

Il tuo cuore è un organo vitale ed è quindi importante prendersene cura per rimanere in salute. A questo proposito, il consumo di mandorle può essere molto interessante poichè migliora il funzionamento del sistema cardiovascolare, agendo principalmente in 2 modi:

A-Migliorando la regolazione del colesterolo nel sangue:

A seconda della nostra dieta e dello stile di vita, puoi accumulare due tipi di grasso. LDL è considerato come il colesterolo cattivo e l’HDL è quello buono.

Grazie al consumo regolare di mandorle, sarà più facile per voi regolare i livelli di colesterolo e ridurre o addirittura evitare le malattie cardiovascolari che spesso derivano da un alto livello di colesterolo cattivo.

Le mandorle sono quindi responsabili della riduzione significativa del colesterolo cattivo LDL mentre promuovono la produzione di quello buono grazie ai fitosteroli.

B- Migliorando la circolazione sanguigna:

Una cattiva circolazione del sangue può portare a molti problemi di salute, come ad esempio un aumento del rischio di ictus. Quest’ultimo si verifica quando si forma un coagulo di sangue, un rischio che aumenta se il sangue è troppo denso e le arterie troppo strette.

Mangiando regolarmente mandorle, sarà più facile migliorare la circolazione del sangue. Ciò si traduce nel fatto che il consumo di questo ingrediente consente di beneficiare dell’arginina.

Quest’ultima promuoverà la produzione di ossido nitrico, che viene generalmente utilizzato come vasodilatatore. Funziona per rilassare le pareti dei vasi sanguigni e allo stesso tempo per prevenire incidenti di ogni tipo e per non avere una pressione sanguigna troppo alta.

Per beneficiare dei benefici che le mandorle possono avere sul cuore, è sufficiente consumarne una piccola quantità. In effetti, si consiglia di consumare una manciata di 8-12 mandorle per beneficiare di tutti i loro benefici.

2- Mandorle o un potente antiossidante contro il cancro

L’assunzione di antiossidanti è la cosa più importante in una dieta equilibrata.

Gli antiossidanti sono noti per combattere i radicali liberi che deteriorano le nostre cellule fino al punto di essere in grado di causare malattie cancerose. Gli antiossidanti non pretendono di curare queste malattie, ma possono comunque ridurre il rischio di contrarre il cancro.

Le mandorle svolgono un ruolo importante nel rinnovamento delle cellule sane limitando la loro trasformazione in cellule tumorali. Ricchi di fibre, saranno più efficaci nel limitare il rischio di contrarre il cancro al colon. Sorprendentemente, la mandorla contiene anche vitamina E che aiuta a proteggere le membrane cellulari.

Affinché la vostra dieta preventiva contro il cancro e altre malattie sia efficace, i semi oleosi non dovrebbero essere mangiati grigliati o tostati. Questa è una precauzione che ti permetterà di godere dei vari benefici offerti attraverso il loro consumo regolare.

3- Rafforza le tue ossa con le mandorle

Nel corso degli anni, le ossa possono perdere la loro resistenza iniziale. Per questo motivo, è importante adottare una dieta adeguata per rafforzarle. La nostra dieta occidentale ci incoraggia a consumare latte che è, ovviamente, ricco di calcio e quindi essenziale per le nostre ossa. Eppure, molti studi mettono in discussione i benefici del latte.

Latte di  mandorle

Le persone dell’Asia orientale non consumano prodotti lattiero-caseari ma soddisfano ugualmente i loro bisogni di calcio, come fanno? In realtà, ci sono molte altre fonti di calcio oltre al latte di provenienza vegetale, come il latte di mandorle.

Tra i semi, la mandorla è probabilmente la più ricca di calcio. Se si vuole evitare il consumo di latte o si è intolleranti al lattosio, le mandorle possono aiutare a colmare la carenza di calcio.

Se soffri di intolleranza al lattosio o segui una dieta alimentare che non ti permette di mangiare latte, mangiare una mandorla è un’ottima alternativa. Grazie al calcio che contengono hanno due effetti sulle ossa: da un lato favoriscono la crescita che è fondamentale per i bambini e le donne incinte, dall’altro aiuta a ridurre l’osteoporosi e mantenere una buona igiene dei denti grazie alla sua integrazione di minerali come il fosforo.

Per ossa sane è necessario consumare almeno 30 grammi di mandorle fuori dai pasti principali. Naturalmente, questi consigli dovrebbero essere presi come parte di una dieta che fornisce fonti di vitamina D essenziale per fissare il calcio.

5- Mandorle per migliorare il transito intestinale

Il buon transito intestinale contribuisce al tuo benessere ma anche al buon funzionamento del tuo corpo. È per questo motivo che devi prenderti cura del tuo intestino.

Come un alimento ricco di fibre, la mandorla contribuisce al corretto funzionamento del tuo intestino. Tra le fibre che contiene, ci sono quelle insolubili e quelle solubili.

Le fibre solubili, Queste fibre generalmente hanno il ruolo di raccogliere i vari rifiuti accumulati dal tuo corpo e di agglutinarli nell’intestino trasformandoli in un gel viscoso. È con questo mezzo che le mandorle faciliteranno l’imprigionamento e l’evacuazione degli acidi grassi.

Affinché il consumo di mandorle abbia un impatto reale sul tuo transito, non dimenticare di mangiarle con tutta la buccia. Le fibre presenti sul film sono le più raccomandate. Per quanto riguarda la quantità, generalmente 10 mandorle sono sufficienti per il tuo corpo in modo che il transito sia facilitato.

6- Mandorle: un cibo taglia la fame

Le mandorle rappresentano un alimento di scelta per una migliore combustione dei grassi durante la dieta. Alcune diete sconsigliano l’assunzione dei semi oleosi come le mandorle, perché contengono molte calorie. Questo è un grosso errore, perché le mandorle non hanno bisogno di essere consumate in grandi quantità per farti beneficiare delle loro virtù. Inoltre, possono essere un alleato dimagrante formidabile.

Mandorle: bruciagrassi a tre punti

In primo luogo, devi già sapere che ti permettono di attingere alle tue riserve. Mangiando regolarmente mandorle, la sensazione di fame sarà più controllata e questo ti consentirà di limitare l’apporto energetico. Da qui la sua nomina di cibo taglia fame. Le mandorle rappresentano un buon modo per promuovere il tuo metabolismo e allo stesso tempo bruciare i grassi che non ti servono.

In secondo luogo, sappi che le mandorle sono una grande fonte di omega 3. È un acido grasso essenziale che è l’ideale per facilitare la combustione di grassi cattivi.

Infine, le mandorle sono un ottimo modo per ottenere l’arginina, un amminoacido semi-essenziale che è abbondantemente contenuto in questo tipo di cibo, anch’esso un aiuto per bruciare i grassi e accellerare il metabolismo.

Fondamentalmente, anche se le mandorle contengono molto grasso, non sono dannose per la perdita di peso.Contengono più grassi buoni che cattivi, il che incoraggia il tuo corpo a bruciare più velocemente, una grande risorsa da non trascurare.

Le mandorle sono efficaci regolatori dell’appetito. In effetti, recenti ricerche hanno rilevato gli effetti positivi sulla sazietà che le mandorle possiedono.

Per questo, hai solo bisogno di mangiare una manciata di questo ingrediente al giorno regolarmente.  Dal momento che taglierai la fame per almeno quattro ore, sarà più facile per te resistere alla tentazione degli snack.

Tuttavia, anche in questo caso è consigliato favorire il consumo di mandorle intere con la loro buccia, che contiene molte più proteine ​​e fibre, e mentre la fibra è la fonte del tuo senso di sazietà, sappi che le proteine ​​ti aiuteranno anche ad essere sano. Come un soppressore dell’appetito, il consumo di mandorle è quindi abbastanza appropriato.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Mandorle: ecco cosa accade se ne mangi 4 al giorno

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI